Sport

Calcio. Per l'Aprilia un pareggio a Rieti: 1-1.

03/09/2000

Nonostante fosse una matricola all’esordio stagionale, l’Aprilia ha immediatamente mostrato di che pasta è fatto e alla fin fine il risultato di parità rimediato a Rieti può persino giudicarsi stretto per gli undici allenati da D’Este. Per i primi quarantacinque minuti la gara è stata molto equilibrata con i padroni di casa che tentavano di imporre il proprio gioco ma trovavano sulla loro strada una formazione più che agguerrita . Questo equilibrio veniva spezzato nella ripresa, dopo che la gara aveva assunto una fisionomia più aggressiva e fallosa grazie alla rete messa a segno dopo 62’ da Voglino sugli sviluppi di un calcio di punizione.
La reazione dell’Aprilia non si fa attendere e comincia a macinare gioco, tanto che costringe De Santis all’ennesimo fallo mettendo il Rieti nella condizione di giocare il resto della partita in dieci uomini. Gli uomini di D’Este continuano a crederci e giungono al meritato pareggio a quattro minuti dalla fine grazie ad una rete del bomber Fannelli. L’Aprilia, sulle ali dell’entusiasmo, ci crede e vuole portare via da Rieti i tre punti, ma quando il direttore di gara ,il sig. Passeri di Gubbio, manda prematuramente negli spogliatoi anche un uomo dell’Aprilia, Picchi, per fallo da ultimo uomo, si ha la certezza che il pareggio può essere giudicato un risultato più che positivo.

RIETI – APRILIA 1 – 1 --- BUSCICCHIO, COSTA, ROGAI, VOGLINO, DE SANTIS, NARCOSANTI, ONESTI, IOPPOLO, BIRZO’, (29’ MIANO), (80’ ARMILLEI), MALIZIA (47’ PONZI), MARTINI. --- --- BERTARELLI, LIBERTI, BOZZA (68’ PICCHI), TROVALUSCI, CABRIOLU, RANIERI, PALA, CELLI, FANELLI, FACCI (57’ FERRI), GIANNONE (68’ ROMAGNUOLO). --- ---
GOL: 62’ VOGLINO, 86’ FANELLI. --- ---
ARBITRO: PASSERI di Gubbio. --- ---
ESPULSI: DE SANTIS, PICCHI.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE