Cronaca

Cisterna. Donna si uccide tagliandosi le vene

23/04/2002

La depressione, male oscuro, colpisce soprattutto in questo periodo. A Cisterna una donna di 55 anni si è uccisa tagliandosi le vene, dopo essersi chiusa nel bagno della sua abitazione. Sempre a Cisterna un uomo, 46enne, agricoltore, si è gettato dal balcone, al secondo piano della sua casa. E' ricoverato in gravi condizioni in un ospedale romano.

Roberta Colazingari

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE