Sport

Calcio. Vince il Latina. Ma lo stadio è vuoto

21/04/2002

Il Latina, nella sua penultima apparizione stagionale al Francioni, supera per 1-0 il Real Cassino e mantiene il secondo posto in classifica, nella giornata in cui la formazione campana dei Gladiator ottiene la matematica promozione in serie C2. Il Latina, in un stadio semi-deserto, sin dai primi minuti tiene la regia della partita, sono i nerazzurri, infatti, a dettare i ritmi e i tempi dell’azione offensiva. Il Real Cassino non si fa mai vedere in maniera pericolosa dalle parti della retroguardia pontina. L’unica ghiotta occasione per i ciociari la registriamo al 86’ con una strepitosa risposta dell’estremo difensore Fimiani. I padroni di casa, comunque, pervengono al vantaggio al 17’: il Direttore di gara decreta un calcio di rigore per un fallo, apparso netto, ai danni di Pesce. Dal dischetto si presenta capitan Selvaggio che, con una precisa conclusione, batte il portiere ospite. Per tutta la durata del primo tempo e per buona parte della ripresa, i nerazzurri continuano a macinare gioco ma il secondo gol, apparso meritato per il volume di gioco espresso dalla compagine pontina, non è mai arrivato. Nei minuti di recupero, e precisamente al 94’, il Real Cassino rimane in dieci uomini per l’espulsione del neo entrato Crispino, classe ’83, per un fallaccio ai danni di Lungheu. Con questo risultato il Latina, come detto poc’anzi, ottiene il secondo posto il classifica con 57 punti, insieme alla Viribus Unitis (vincente per 1-0, in casa, contro la Pro Vasto). I Gladiator, con il successo interno contro l’Aprilia per 2-0, conquistano la serie C2 con 67 punti. A 54 lunghezze l’Isernia (KO per 1-0 sul campo del San Giorgio Apricena). A 52 il Marcianise (0-0 esterno con il Morro D’Oro). A 46 il Morro D’Oro, a 44 il Real Cassino, a 42 la Pro Vasto, a 41 il Sorrento, a 40 l’Aprilia ed il Terracina (sconfitta, per 1-0, nella trasferta di Sorrento). Domenica il big-match, per il secondo posto in classifica, tra l’Isernia ed il Latina.


Questa la formazione del Latina: Fimiani, Lungheu, Sanguedolce, Di Julio, Levanto, Fuoco, Pomili, Di Stefano (72’ Palmigiani), Rizzolo (70’ Stravato), Selvaggio (78’ Barile), Pesce. Gol: 17’ Selvaggio.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE