Cronaca

Cisterna. Il piano parcheggi promosso a pieni voti dai commercianti

17/04/2002

Ancora una settimana all’ora X per il Corso a senso unico.

Dopo l’annuncio della scorsa settimana al termine di un incontro-confronto con la ditta che sta eseguendo i lavori di riqualificazione di Piazza 19 Marzo con la richiesta di chiusura totale del tratto centrale di Corso della Repubblica, il senso unico con conseguente rivisitazione dei flussi viari urbani è slittato di una settimana per poter prima illustrare il progetto di ‘rivoluzione’ viaria e di un piano parcheggi ai commercianti di Cisterna.

Affollata la Sala delle Statue del Comune di Cisterna per l’incontro (giovedì pomeriggio è previsto quello con i commercianti ambulanti) organizzato dal Sindaco con gli operatori commerciali in sede fissa.

Erano presenti tanti commercianti, gli assessori comunali e tutti i membri della neonata Associazione ASOC (Associazione Spontanea Operatori Commerciali) di cui è Presidente Andrea Deserti e Vice Presidente è Giorgio Tittarelli.

Nel corso dell’incontro è stato illustrato come i lavori di Piazza 19 Marzo (la cui ultimazione è prevista entro la fine del prossimo luglio) rappresentino la giusta occasione per tentare, in via sperimentare, la circolazione a senso unico del tratto urbano di Corso della Repubblica, così come previsto nel progetto denominato “Il Kilometro” che l’Amministrazione Comunale intende realizzare quale momento culminate della progetto globale di riqualificazione del centro cittadino.

È stato illustrato ai commercianti, i quali lamentano soprattutto la carenza di parcheggi, un piano di immediata attuazione per il reperimento di posti auto.


L’ing. Gianfranco Buttarelli, l’arch. Giuseppe Bondì ed il Comandante dei Vigili Urbani Francesco Manco hanno proposto un piano che prevede una sorta di anello di parcheggi nelle aree intorno al Corso della Repubblica.

Dall’istituzione del senso unico (previsto operativamente per l’inizio della prossima settimana) verranno ricavati nuovi 30 posti auto in pieno centro. Altri 80 posti auto saranno immediatamente usufruibili nell’ambito della ristrutturazione ed ottimizzazione dei parcheggi esistenti. A questi si aggiungeranno entro breve tempo, assolti i necessari tempi tecnici per l’esproprio del terreno, altri 50 posti in via Carducci, a ridosso del Palazzo dei Servizi.

Il piano, prevede successivamente la realizzazione di altri 750 posti auto da ubicarsi presso il Palazzo dei Servizi, in via Appia Nord, nel nodo di interscambio previsto nell’area Nalco ed in Piazza Salvo D’Acquisto e nell’area del nuovo teatro. Tutto questo per un totale di 920 posti ai quali vanno aggiunti gli attuali 800 posti auto.

Soddisfazione è stata espressa dai commercianti sul fronte della richiesta di parcheggi a patto che questi vengano realizzati quanto prima.


«È stato un incontro utile e chiarificatore - afferma il Sindaco - in virtù del quale sono state recepite le legittime preoccupazioni di chi, avendo un’attività nel centro di Cisterna vuole garanzie sulla rapidità dei lavori e sul risultato finale. L’impegno di questa Amministrazione è volto a dare un nuovo aspetto alla Città, garantendole un livello qualitativo pari a quello delle più importanti città italiane, dove lo shopping è pedonale».



Rita Bittarelli

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE