Cronaca

Cisterna. Scuole. Ristrutturazione in corso per il plesso di Collina dei Pini. Claudio Chinatti: «Da sempre siamo attenti a queste problematiche»

29/03/2002

Lavori di ristrutturazione in corso per la scuola elementare e materna in località
Collina dei Pini. L'edificio Scolastico sorto nella metà degli anni ottanta, è al centro di
una serie di interventi per l'adeguamento del plesso a quanto previsto dalla riforma dei cicli.
Attualmente la scuola è composta da 10 aule, palestra, mensa e auditorium. Con gli interventi in corso
verranno ricavate nuove aule necessarie per una trasformazione innovativa della scuola.
Sono previsti la trasformazione della cucina e della mensa, un intervento strutturale
nell'auditorium per ricavare due livelli ove realizzare nuove aule al primo piano e un locale
polivalente al piano terra, un incremento di servizi igienici ed un bagno per gli invalidi.
Sarà così possibile passare da 10 a 14 aule per realizzare due cicli completi, oltre ad avere
più spazi per attività integrative e telematiche, alla palestra con servizi, a spazi connettivi
e ulteriori servizi igienici. Le attività speciali saranno svolte all'interno delle aule
per un diverso metodo didattico che prevede gruppi, classi e orari flessibili.
Gli interventi tengono conto delle novità introdotte dalla riforma scolastica ed intanto che
questa verrà applicata, le aule in più verranno utilizzate provvisoriamente dalla scuola
dell'infanzia. L'edificio esistente ha già tutte le caratteristiche necessarie in tema di
superamento delle barriere architettoniche in modo da assicurare la sua utilizzazione
anche da parte di studenti e docenti con difficoltà motorie. Tuttavia è previsto un ascensore
per il superamento del dislivello tra il piano terra ed il primo piano, nuove porte e un locale del nuovo
blocco di servizi è riservato ai portatori di handcap e sarà raggiungibile attraverso un percorso
orizzontale. Le dimensioni, gli accessori e le attrezzature di servizio presenti all'interno del locale
stesso rispettano quanto previsto dalle norme di legge. «La ristrutturazione e gli adeguamenti
strutturali della scuola di Collina dei Pini - dice l'accessore ai Lavori Pubblici ed Edilizia
Scolastica Claudio Chinatti - fanno parte di una serie di attenzioni che l'amministrazione
comunale da tempo sta portando avanti in favore dell'edilizia scolastica. A Collina dei Pini
in particolare, oltre ai lavori di ristrutturazione alla scuola elementare il cui termine
è previsto per il prossimo mese di agosto, nel programma degli interventi 2002-2004, è presente
una spesa di circa 1 miliardo e 300 milioni di lire per la costruzione di una scuola materna».

Mauro Cascio

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE