Economia

Latina. E-lazio.it. La Federlazio continua il suo percorso verso la valorizzazione di quegli strumenti che oramai sono un passaggio obbligato

05/03/2002

Continua il percorso della Federlazio verso la valorizzazione di strumenti,
come il commercio elettronico, che si avviano a diventare un passaggio
obbligato per tutte quelle imprese che intendono allargare i confini
geografici e aumentare il numero dei potenziali clienti e fornitori.
Consapevole dell'importanza del mondo dell'e-business, la Federlazio ha
appena firmato un protocollo d'intesa con la Filas per l'ingresso delle
imprese all'interno del portale di commercio elettronico denominato
"e-lazio.it".
Al fine di far conoscere più in dettaglio questa iniziativa la Federlazio di
Latina, con sede in Piazza Mercato, 11, ha organizzato per domani, mercoledi 6
marzo 2002 alle ore 15,30 un incontro con il Responsabile del progetto
e-lazio.it per la Filas, Claudia Critelli.
Interverrà anche Renato Savini della Filas che illustrerà le
opportunità di finanziamento per le Pmi situate nelle aree dell'Obiettivo 2,
previste dal DOCUP 2002-2006, Asse IV 2, Strumenti finanziari per l'
innovazione.
Gli imprenditori, anche esterni alla Associazione, e le persone
interessate per motivi di studio o di lavoro all'incontro, possono
contattare la Segreteria della Federlazio allo 0773.66.12.12.

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE