Sport

Calcio. Altro pareggio per il Latina mentre la vetta si allontana

03/03/2002

Il Latina rimedia, sul campo del Ferentino, il secondo 0-0 consecutivo. Scesa in campo con una formazione altamente rimaneggiata, la compagine pontina non è stata mai in grado di schiacciare, nella propria metà campo, la squadra ciociara. Argenio, per questa sfida, ha dovuto rinunciare all’attaccante Rizzolo a causa di uno stiramento al quadricipite femorale destro, al mediano Di Julio per una distorsione alla caviglia destra oltre a Palmigiani e Pomili. Il tecnico dà fiducia a Di Stefano sulla fascia destra e a De Matteis in cabina di regia. Dirottato a sinistra il giovane Pesce. Al fianco di Gullì, in attacco, Barile è preferito ad Anselmi e Piludu. Il Latina, per tutta la durata della gara, alterna belle giocate ad altrettante battute d’arresto. Il Ferentino, soprattutto negli ultimi quarantacinque minuti, imprime un ritmo maggiore alla sfida e solo un super Fimiani ha evitato la quarta sconfitta esterna consecutiva. Da elogiare, in casa nerazzurra, la mirabile prova di Levanto, il quale, oltre ad essere insuperabile come difensore, nei minuti finali ha svolto anche il ruolo di play-maker aggiunto nel tentativo di illuminare il gioco dei pontini. Ma, al triplice fischio finale, il risultato di parità è sembrato il punteggio più equo. Da registrare, al 94’, l’espulsione del nerazzurro De Matteis. Con questo risultato il Latina perde ulteriore terreno dalla capolista Gladiator. La formazione campana, infatti, ha vinto sul proprio terreno per 2-1 contro la Casertana ed è salita a quota 51 punti. A 48 l’Isernia (1-1 sul campo della Val di Sangro); a 47 il Latina; a 46 la Viribus Unitis (fermata 1-1, sul proprio campo, dal Ceccano); a 41 la Marcianise; a 39 il Real Cassino; a 36 Pro Vasto; 35 punti per l’Aprilia (1-1, in trasferta, nel derby contro il Terracina) e per il Morro D’Oro; a 33 il Terracina. Questa la formazione del Latina: Fimiani, Sanguedolce, Pecorilli, De Matteis, Levanto, Candido, Di Stefano, Pesce (70’ Fuoco), Gullì, Selvaggio (79’ Stravato), Barile (67’ Piludu). Espulso: 94’ De Matteis.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE