Economia

Latina. CNA. Incentivi alle Piccole e Medie Imprese, diventa adesso operativo l'accordo tra l'Artigiancredito del Lazio e la Regione. Un convegno

28/02/2002

A due mesi dall'accordo tra l'Artigiancredito del Lazio e la Regione che ha dato
il via ad una sorta di devolution per quanto riguarda la gestione di tre leggi
regionali (la 7/98, la 32/97 e la 51/85) in materia di finanziamenti alle imprese
artigiane, la Cna provinciale di Latina ha programmato per oggi alle 17 presso
il Victoria Residence Palace un convegno dal titolo "Artigiancredito del Lazio,
uno strumento di accesso ai finanziamenti per le imprese artigiane". Aprirà i lavori
Alfredo Paluzzi, presidente provinciale della confederazione; le relazioni introduttive
saranno tre: Claudio Donati, amministratore delegato dell'Artigiancredito del Lazio
tratterà "I contenuti delle convenzioni con la Regione Lazio", mentre Enzo Vaccarella,
direttore provinciale della Cna Pontina parlerà de «L'impegno della Cna a sostegno
dell'artigianato e della piccola e media impresa», infine Graziella Chiarato,
responsabile dell'Ufficio Credito Cna di Latina affronterà «Le incentivazioni
all'artigianato». Concluderà il dibattito l'on. Francesco Saponaro, assessore regionale
alle Attività Produttive. Con l'accordo raggiunto con la Regione Lazio, l'Artigiancredito
del Lazio è diventato "Ente funzionale della Regione". E come tale opererà attraverso
tredici sedi e cinquanta sportelli che ha aperto in tutto il Lazio.

«L'Artigiancredito, nella veste di ente funzionale della Regione» - afferma Claudio
Donati - «segna una tappa decisiva nel percorso di crescita compiuto dal mondo
artigiano nel Lazio. Questo strumento - continua - nasce come attestato di fiducia
da parte del Governo regionale verso il sistema Cna, verso un mondo fatto di migliaia
di imprese, di risorse professionali, di strutture di servizio e di associazioni consolidatesi
negli anni, che hanno saputo costruire un tessuto unitario come vero valore aggiunto e
autentico patrimonio dell'artigianato laziale». A Latina il consorzio regionale unitario delle
cooperative artigiane di garanzia e dei consorzi fidi artigiani ha aperto la sua filiale
nella sede della cooperativa "Garanzie Artigiane", presso l'Ufficio credito dalla Cna
pontina. La cooperativa pontina è una delle tredici società che nel 1998, per iniziativa
delle Confederazioni regionali dell'artigianato Cna Lazio, Fral Confartigianato e
Casartigiani Lazio, diedero vita all'Artigiancredito del Lazio, allo "scopo di prestare
garanzie, consulenze, assistenza e fornitura di servizi finanziari a favore delle cooperative
e dei consorzi associati".

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Articoli correlati

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE