Politica

Cisterna. Carturan esce dal PPI. L'appello di Alessandro Maola (An): «Bisogna fermare il suo delirio di onnipotenza e il degrado della politica»

05/02/2002

Carturan esce dal PPI. Dura la presa di posizione di An. In particolare il circolo
Ideasociale. «Carturan continua con la sua strategia che lo portaa saltellare da un
partito all'altro in cerca di una casa nel centro destra, ora dichiarandosi indipendente.
Ovviamente è libero di fare ciò che gli aggrada. Ma ha sbagliato ad indicare An tra i partiti
interessati a stare ai suoi giochi e ad entrare eventualmente in maggioranza. An è unita
unita a Cisterna nel dire no alle sue proposte e ad escludere qualunque possibilità di aderire
a maggioranze bislecche, non supportare dal voto degli elettori. Se Carturan vuole entrare
in qualche partito del centrodestra, può farlo. Ma solo dopo aver rassegnato le proprie
dimissioni da Sindaco. Ed ovviamente non creda di poter essere così automaticamente
candidato a Sindaco della Casa delle Libertà. Ribadisco il mio appello ai partiti del
centrosinistra: ora che Carturan si è dichiarato indipendente, hanno un motivo in più
per togliergli la fiducia e lasciarlo solo. Per fermare il suo delirio di onnipotenza
e il degrado della politica cisternese».

Mauro Cascio

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE