Cronaca

Cisterna. Via libera della Regione ai piani di sviluppo C/8 e C/9

13/11/2001

Grande soddisfazione dell’Amministrazione comunale alla comunicazione giunta quest’oggi dall’Assessorato all’Urbanistica secondo cui nulla osta agli ulteriori adempimenti di competenza.

Dunque "promossi" i piani delle due zone d'intervento C/8 e C/9 per un'estensione di 40 ettari di terreno la prima e 30 ettari la seconda.

La redazione del piano particolareggiato si è scrupolosamente attenuta alle indicazioni dettate dalla Regione Lazio rendendo così più celere e snello l’iter amministrativo che è finalmente giunto all’esito sperato.

Tra i servizi previsti, nei due centri di aggregazione che acquisiranno caratteri tipici della città storica, sorgeranno scuole, mercato, chiesa, strutture ricettive e sportive. Inoltre il "placet" della Regione Lazio ai piani C/8 e C/9 rende più agevole l’iter per la realizzazione dell’attesa strada di collegamento tra il Quartiere San Valentino ed il Centro Urbano essendo questa prevista nei piani vagliati dalla Regione.

"Con questo atto – afferma deciso il Vice Sindaco ed Assessore all’Urbanistica, Domenico Capitani – si è assolto all’impegno più importante del settore urbanistico nel programma elettorale dell’Amministrazione Carturan. E’ stato raggiunto un obiettivo di primaria importanza che darà grande impulso e sviluppo alla città di Cisterna e all’economia locale".

"Quella di quest’oggi – continua Capitani - è la migliore risposta che l’Amministrazione Carturan può rendere a chi si era detto scettico sulle capacità di realizzare gli ambiziosi obiettivi prefissati. In particolare modo i piani C/8 e C/9 che erano rimasti chiusi per anni nei cassetti senza la capacità delle precedenti amministrazioni di portare rapidamente l’iter procedurale alla sua conclusione. Ciò testimonia ancora una volta che questa Amministrazione ha posto al centro della propria azione lo sviluppo e la crescita della città e non quella di proteggere e privilegiare interessi privatistici e privati".

"Ci auspichiamo – conclude il Vice Sindaco – che a breve arrivino altre favorevoli decisioni su importanti piani urbanistici, tra i primi, ad esempio, quello sul mantenimento industriale".

Mauro Cascio

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE