Cronaca

Intermodale: Il DS rimprovera De Marchis

29/06/2000

Riassunto delle puntate precedenti. Il 27 giugno, anche davanti le telecamere di ParvapoliS, Giorgio De Marchis dichiara: "La presenza dell'amianto all'Intermodale, se accertata, è un elemento di estrema
gravità. Non vorrei che i silenzi della Procura fossero sinonimo di insabbiamento». Il giorno dopo il Procuratore Gagliardi gli risponde: "La bonifica è necessaria ma
non spetta alla Procura. Come, del resto, non è compito o costume della Procura fare comunicati stampa". Oggi il segretario comunale DS Calcagnini dichiara: "Ribadisco che l’inchiesta della
Procura è stata efficace e tempestiva, non siamo in presenza di comportamenti omissivi. Giorgio
De Marchis ha al riguardo espresso giudizi personali e non condivisi dai DS di Latina. Un conto
sono gli addebiti politici relativamente alla questione che il mio partito esprime, altro è l’uso di
toni irresponsabili". Per domani mattina De Marchis ha annunciato una conferenza stampa per (ri)chiarire la sua posizione. Aggiornamenti in tempo reale su ParvapoliS.

Mauro Cascio


    Articoli correlati

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE