Sport

Calcio. Latina: prime avvisaglie di polemiche tra giocatori e società. I tifosi: «Non rompiamo il giocattolo sul più bello pure quest'anno»

04/11/2001

«Ringraziamo la squadra per l’ impegno profuso in queste
due gare casalinghe, e tutti gli sportivi di Latina presenti in
queste due domeniche allo stadio». Sono parole dei tifosi pontini
de «La Falange».
«Ci auguriamo che le presenze allo stadio siano sempre più massicce
e che ci sia una più calda partecipazione con il tifo anche nelle
trasferte.
Solo con un caldo incitamento da tutti i settori dello stadio
possiamo creare quell’ atmosfera che può trascinare i nostri
beniamini a conquistare vittorie in partite che sembrano difficili.
Cogliamo l’ occasione inoltre, per dire la nostra in modo netto
e deciso, anche su le prime avvisaglie di polemiche tra taluni
giocatori e la società, che i giornali hanno riportato.
Non cadiamo di nuovo nel solito errore di rompere il giocattolo
nel momento topico della stagione.
Ricordiamo le esperienze passate e chiediamo alla proprietà
del Latina Calcio di dimostrare, con la chiarezza e la serietà
che si vuol vincere davvero e non sbandierare
propositi di vittoria finale solo a parole.
Ora che l’ entusiasmo è crescente nella città, non bisogna fare
passi falsi, vanificherebbe tutto».

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE