Sport

Calcio. Coppa Italia, al terzo turno passa l'Aprilia con un gol al 94'

02/11/2001

L’Aprilia conquista la qualificazione al terzo turno di Coppa Italia grazie ad una rete dell’ex Aquilini realizzata al quarto minuto di recupero. La partita, giocata al Quinto Ricci, è stata gradevole e con molte occasioni da rete, nonostante che le due squadre giocassero con formazioni altamente rimaneggiate. La prima rete del match giunge dopo appena 15’: Taccalite serve in verticale il giovane Sannino, il quale, palla al piede, entra in area e supera il portiere Del Duca con una potente conclusione. Al 20’ il pareggio dei nerazzurri: cross dalla sinistra di Pesce e perfetta inzuccata di Pomili che manda la sfera sul palo più lontano alla destra di Mauti. L’Aprilia si riporta in vantaggio al 47’ grazie ad una conclusione di Mardero dopo un prolungata mischia in area. Il Latina di Argenio perviene al pareggio al 70’: il giovane Basili viene atterrato in area di rigore da Mardero e il Direttore di gara decide di decretare la massima punizione. Dal dischetto Pomili supera, per la seconda volta, Mauti. In pieno recupero ecco poi la rete di Acquilini che promuove l’Aprilia e condanna il Latina alla eliminazione. Nonostante il risultato è giusto complimentarsi con i due tecnici, perché entrambe le formazioni, imbottite di giovanissimi, sono state in grado di fare spettacolo e di lottare fino all’ultimo minuto per la qualificazione. - APRILIA – LATINA 3 – 2 - Mauti, Santopietro, Aquilini, Mardero, Cabriolu (29’ Pellicano), Taccalite, Iazzetta (72’ Bertuccelli), Pagliuca, Pagano (46’ Ciasca), Falconieri, Sannino. - Del Duca (46’ Pepe), Zicchieri, Palmigiani, Falso, Sanguedolce (46’ Pecorilli), Pami, Marchetti, Basili, Piludu, Pesce, Gullì (56’ Esposito). - Gol: 15’ Sannino, 20’ Piludu, 47’ Mardero, 70’ Piludu rig. 94’ Aquilini. - Arbitro: Palazzino di Ciampino. Espulsi: Nessuno.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE