Eventi & Cultura

Benacquista Art Collection presenta la personale di Alberto Manzetti

Nel Museo d’Arte Diffusa la ultima produzione di uno dei Maestri della Scuola Pontina: LE CITTÀ SIDERALI a cura di Fabio D’Achille per tutto luglio a Latina in via del lido.

02/07/2022

Chiude con il mese di giugno la mostra “Donne sull’orlo..” di Marianna Galati presso la filiale di Benacquista Assicurazioni in via del Lido. Subentra subito Alberto Manzetti che espone dall'1 al 31 luglio per MAD nella rassegna "Benacquista Art Collection".

L’ultima produzione del Maestro della Scuola Pontina s’intitola “LE CITTÀ SIDERALI”. L'esposizione consta di 10 tele di medio formato,  a queste si accostano alcune opere su tavola e anche le recenti opere in terracotta sul quale il professore ultra ottantenne si è cimentato in questa fase della sua carriera artistica. 

Manzetti stesso poeticamente scrive delle "nostre città":

Io viaggio nel cosmo tra mille pianeti,

tra sassi corrosi e sfere di fuoco.

Io cerco dimora nel vuoto del cosmo,

do senso alla vita con tele e colori.

 

Nel vento solare dispiego le ali,

tra stelle filanti e lune ingiallite.

Dipingo comete e navi spaziali,

ferraglia vagante in cerca di vita.

 

Sospese su fili nel cielo turchese,

io salvo le case da terre malsane.

 

[…] (Siderea) Alberto Manzetti 

 

Interviene su queste opere la prof.ssa Lauretana Sciscione (storica dell’arte): "Inquietanti presenze cosmiche e veloci meteore solcano il cielo plumbeo, quasi a presagire l’oscura minaccia che incombe sull’umano degrado delle nostre città. L’artista modella una serie di griglie geometriche, di edifici fortemente cromatizzati, di blocchi di cristallo in uno spazio bidimensionale, freddo e concluso. La natura, espressa per simboli geometrici, è rarefatta, essenziale".

L'esposizione è a cura di Fabio D'Achille e gode del patrocinio del Comune di Latina.

CENNI BIOGRAFICI

Alberto Manzetti nasce a S. Elia a Pianisi (CB) nel 1934. Si diploma al liceo artistico di Via di Ripetta a Roma. È docente di Disegno e Storia dell'Arte nei licei di Stato.

Negli anni Sessanta collabora attivamente con il "Movimento Romano di Figurazione e Astrazione Concettuale".

Nel 1970 si aggiudica a Milano il "Premio di Pittura Neo Espressionista" e sempre nello stesso anno il "Premio Lombardia". Nel 1993 vince il primo premio al "Ridotto" della Galleria Nazionale d'Arte Moderna di Roma e nel 2006 a Palazzo Grassi a Venezia ottiene il terzo premio sul tema "Una città da salvare". Premiato più volte

alla Galleria d'Arte Moderna del Comune di Latina è tra i più assidui partecipanti dell'ArteFiera di Padova e Bologna. Al suo attivo oltre cinquanta mostre personali.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cultura

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE