Eventi & Cultura

Rocca Massima, dalle fiabe alle bellezze pontine, da Morricone alle stelle

Per "Vivi Rocca Massima" un sabato ricco di eventi dai più piccoli ai grandi sotto uno dei cieli più belli d’Italia

28/08/2020

Ultimo sabato di agosto ricco di proposte nel borgo più alto dei Lepini nonché tra i cieli più belli d’Italia.

“Vivi Rocca Massima” domani, sabato 29 agosto, proporrà "Cultura e Musica, sotto il cielo stellato di Rocca Massima" organizzato dal Comune di Rocca Massima con il patrocinio di Anci Lazio, Regione Lazio, Compagnia dei Lepini nell'ambito della programmazione "L'Estate della Meraviglie" della Regione Lazio.

Si inizierà in Largo Secondo Mariani con i più piccini, alle ore 17, con "La leggenda della Bella Ninfa" di Beatrice Cappelletti, una favola moderna dal sapore antico. Una leggenda tramandata nei secoli e che oggi rivive attraverso un racconto delicato e poetico arricchito da tante illustrazioni. E' previsto un laboratorio di disegno creativo con l'associazione Sintagma e il Gruppo Giovani Rocca Massima.

Seguirà un intermezzo musicale a cura della violoncellista Elena Cappelletti e il clarinettista Marino Cappelletti che proporranno un suggestivo omaggio al maestro Ennio Morricone.

Alle 18.30 sarà la volta dell'ormai noto carnet de voyage opera dell'artista Giancarlo De Petris intitolato "Viaggio nella Terra Pontina", il racconto delle bellezze storico-artistiche-paesaggistiche di questo territorio attraverso lo sketchcrawl e aneddoti e cenni storici manoscritti.

Verrà quindi proposta una degustazione di prodotti tipici delle attività economiche rocchigiane e successivamente la manifestazione si trasferirà presso il Parco della Memoria e della Speranza 

Qui, dalle ore 19 circa, con l’aiuto di Fabrizio Marra e dell'Associazione Nazionale Astronoitaly si potrà partecipare all'osservazione astronomica della luna, dei pianeti e delle stelle.

La manifestazione sarà moderata dal giornalista Mauro Nasi, direttore di Sintagma, ed è a ingresso libero e gratuito.

Per informazioni: www.viviroccamassima.it oppure facebook: Vivi Rocca Massima.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cultura, Rocca Massima

    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE