Cronaca

100 visiere per il Pronto Soccorso dell'Icot

Gara di solidarietà per la struttura di Latina, da Varese in regalo visiere stampate in 3D

22/04/2020

Nella foto da sinistra a destra: Boumis, Direttore Sanitario ICOT;

«Siamo felici e grati con tutto il cuore ai ragazzi che si sono adoperati per regalare al Pronto Soccorso dell'Icot di Latina questi dispositivi. Per quanto la burocrazia -a parlare è il Dr Giorgio Ippolito, Chirurgo Ortopedico ICOT dell'équipe del Prof. Giancarlo De Marinis- in questo momento non sia nelle condizioni di testare queste apparecchiature molti Direttori Sanitari, incluso il nostro Dr Angelo Boumis, e Direttori Amministrativi, per l'Icot il Dr Roberto Ciceroni, hanno deciso di autorizzare l'utilizzo delle visiere in plexiglass come ulteriore strumento di protezione individuale per il personale sanitario che lavora a stretto contatto con i pazienti». Grazie alla mediazione del Dr Sergio Ferraro, Ortopedico di Varese amico fraterno del Dr Ippolito è stato possibile intercettare la generosità di questi 5 giovani -Simon Silver, Carlo Blumer, Marco Pirotta, Bruno Lascaro, Samuele Biasibetti- che dal 26 Marzo ad oggi, sostenuti dalle grande generosità di chi li ha aiutati ad acquistare i materiali, hanno regalato 6000 visiere realizzate con stampanti 3D e hanno aperto una campagna di donazioni (QUI) che permetterà loro di farne altre 5000 e donarle agli ospedali italiani, alle ambulanze, enti pubblici sanitari, centri anziani e forze dell'ordine.
Dopo la donazione da Shanghai di 350 mascherine ad altissima protezione ora l'Icot è stato oggetto, nuovamente, di un gesto di cuore in un momento di grande emergenza sanitaria; non dimentichiamo che l'Ospedale Civile di Latina è dedicato ai malati Covid-19 e molti reparti sono stati trasferiti presso la sede dell'Icot il quale, ad oggi, gestisce tutta la Traumatologia della città di Latina.


Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE