Eventi & Cultura

A Natale siamo tutti più buoni.

Dimostriamolo coi fatti martedì 17 dicembre andando alla Serata benefica di cabaret, “Insieme per Fabio”, al Teatro Moderno

15/12/2019

A volte la vita gioca brutti scherzi e a noi esseri umani non resta che tentare di pararne i colpi.
E solo restando forti ed uniti che si può aiutare chi è meno fortunato di noi.
Da questo assunto semplice, ma basilare, nasce l'idea della serata benefica "Insieme per Fabio", fortemente voluta ed organizzata dall'Associazione cultural-teatrale "Teatriamo col Cuore", presieduta da Barbara Bergonzoni.
Nata a Roma nord nel 2012, l'associazione attraverso la messa in scena di spettacoli, promuove eventi di solidarietà sociale con e a favore dei bambini.
Ma stavolta non si tratta di sostenere un bambini, ma un giovane uomo di nome Fabio, di cui poco è stato divulgato in questi giorni per rispetto della sua riservatezza e privacy.
Si sa solo che la serata di cabaret prevista per martedì 17 dicembre al Teatro Moderno di Latina, diretto da Gianluca Cassandra, ospiterà l'associazione e due attori molto amati dal pubblico di fasce d'età diverse.
In scena il giovane Mirko Trovato, già protagonista della serie ormai cult della Rai, "Braccialetti rossi" diretta da Giacomo Campiotti.
Mirko vestiva i panni del giovane Davide, ragazzino colpito e ucciso da una gravissima malattia, ricoverato insieme ad altri giovani pazienti nella struttura ospedaliera dove i "braccialetti rossi" erano ormai costretti a vivere con la speranza di guarire da terribili patologie.
Dal 2014 al 2016, per ben tre stagioni Mirko è stato Davide, entrando ben presto nel cuore degli Italiani, soprattutto delle adolescenti per i suoi riccioli castani e la sua faccetta scanzonata.
Da lì la sua carriera non si è più fermata, partecipando a diversi film per la TV, ultimo dei quali la serie "Baby" trasmessa da Netflix, ispirata allo scandalo delle baby squillo dei Parioli.
Accanto a questo tipo di esperienze, Mirko ha prestato il volto anche a campagne pubblicitarie benefiche, come ad esempio lo spot realizzato in favore dell'Associazione Donatori Midollo Osseo, in occasione del Giro d'Italia del 2014; "La diversità è una ricchezza", spot ministeriale per Rai e Mediaset nel 2015; "Io tifo per te", campagna di raccolta fondi per la fondazione Together To go nel 2016.
Non è quindi la prima volta che l'attore Mirko Trovato dimostra la sua gran sensibilità e generosità lavorando a progetti benefici.
Accanto a lui sul palco nella serata cabaret, uno straordinario attore comico, Dario D'Angiolillo, di cui siamo orgogliosi nel rimarcare le origini latinensi.
Già protagonista molto apprezzato di "Colorado", lo show comico di Italia 1, il cabarettista si era distinto nel programma televisivo "Eccezionale Veramente, talent di comici con Diego Abatantuono, Selvaggia Lucarelli e Paolo Ruffini, condotto da Francesco Facchinetti, nel quale è arrivato in finale.
I suoi esordi risalgono ai villaggi turistici estivi dove Dario ha avuto modo di affinare il suo talento a contatto diretto col pubblico, diverso ogni sera.
Martedì, quindi, non potremmo che trascorrere una serata piacevolissima in compagnia di questi due bravissimi attori.
Il progetto è stato curato direttamente da Barbara Bergonzoni e dalla sua Associaione "Teatriamo col Cuore".
Barbara, bolognese di nascita, ma romana d'adozione, attrice, doppiatrice, regista ed insegnante presso il laboratorio teatrale dell'Istituto San Giuseppe Calasanzio di Roma ha messo il suo talento e le sue competenze a completo servizio del mondo della solidarietà.
Dopo aver diretto il laboratorio teatrale per bambini, si è occupata di aprirne uno per adulti con intensi corsi serali.
Al suo lavoro di insegnante, ha sempre affiancato quello di doppiatrice e qualche anno fa ha partecipato al programma televisivo "Adolescenti istruzioni per l'uso", collaborando a diversi eventi divulgativi con la professoressa Maria Rita Parsi.
L'associazione "Teatriamo col Cuore" coinvolge un gruppo di persone, attrici, genitori di alunni, alunni adulti e una psicologa dell'età evolutiva.
Il suo obiettivo è quello di promuovere eventi di solidarietà sociale attraverso la cultura teatrale e il teatro per, con e dei bambini.
Attraverso laboratori di scrittura creativa, recitazione, scenografia e musica, la finalità è quella di arrivare all'allestimento di spettacoli teatrali per ragazzi, ideati e  creati esclusivamente da loro.
Il fine è soprattutto quello di favorire un corretto e armonico sviluppo educativo dei bambini e dei ragazzi, attraverso momenti di incontro e di confronto in gruppo.
Il teatro viene concepito come un punto di riferimento per tutti quei bambini e ragazzi che non possono permettersi, per motivi economici, culturali o di degrado, di frequentare corsi o laboratori, facendo in modo che essi acquisiscano quella sicurezza in loro stessi e nei propri mezzi, che è la situazione ideale per poter affrontare la fase adolescenziale, il punto di svolta nella crescita e nel cammino verso l'età adulta.
La collaborazione interessa anche gli enti benefici ed i centri anziani, nell'ottica di rappresentare spettacoli che facilitino uno scambio generazionale, oltre che culturale.
Per una sera, invece, il sostegno andrà ad un caro amico, Fabio, per aiutarlo ad affrontare un momento molto difficile della sua vita.
Non resta, dunque, che mettere in agenda l'evento, fissare la data, martedì 17 dicembre alle ore 21, recarsi al teatro e acquistare i biglietti (10 euro per adulti, 5 euro per ragazzi minorenni e gratis per i bambini under 12) e, con un piccolo gesto, compiere una grandissima azione.
Vi aspettiamo al Teatro Moderno alle ore 21!
Fare del bene fa bene...

Redazione ParvapoliS


Altre notizie di eventi & cultura

ELENCO NOTIZIE