Eventi & Cultura

“L’Associazione “Tre Mamme per Amiche” non lascia soli i neo genitori

Li affianca nel vivere una nuova delicata fase della propria esistenza

15/12/2019

Dare la possibilità alle coppie diventate da poco genitori di continuare a condurre una normale vita relazionale coi propri bambini, di età compresa tra 0 a 2 anni, ad esempio andando al cinema sostenute da un contesto "baby friendly", amichevole coi bimbi, è uno degli obiettivi che caratterizza il lavoro costante dell'Associazione "Tre mamme per amiche".
Nata nel 2012 da un'intuizione di Ilaria Sabatini, che oggi la presiede, l'Associazione ha saputo ben presto farsi interprete dei bisogni delle mamme e delle neo mamme con la creazione di un gruppo di sostegno alla maternità e genitorialità su Latina e provincia.
Si arriva in tal modo a creare un luogo non solo virtuale, ma fisico dove la famiglia sin dalla gravidanza possa liberamente partecipare, informandosi e condividendo l'esperienze comuni per il benessere dei propri figli.
Oggi "Tre mamme per amiche" ha oltre 5000 follower tra i genitori di Latina e provincia e uno staff di professionisti con cui si gestiscono le iniziative ed eventi periodicamente organizzati.
Come questa iniziativa nata in collaborazione col Cinema Oxer "Ciak! Genitori in sala col bebè" che verrà presentata in conferenza stampa lunedì 16 dicembre a partire dalle ore 10.30 presso lo spazio polifunzionale del Centro Commerciale Morbella di Latina.
Il progetto si avvale del Patrocinio del Comune di Latina e darà la possibilità alle neo mamme, alle donne in stato interessante, ai nonni e tate di andare al cinema per vivere imprescindibili momenti di socializzazione, con spazi condivisi dove rilassarsi e divertirsi insieme ad altre famiglie.
Un'iniziativa importante volta a prevenire il rischio di isolamento e la terribile depressione post-partum, altrimenti detta "baby blues".
Il progetto si è dimostrato vincente già in altre grandi città italiane come Roma, Milano e Bologna ed approda finalmente a Latina grazie a Ilaria Sabatini ed il suo staff.
Naturalmente è fondamentale dotare la sala cinematografica di un ambiente a misura di bambino e genitori, con spazi morbidi per far giocare i più piccoli, con giochi in legno, cuscini per allattamento per le neo mamme, un'area "Biberoneria", con un tavolo attrezzato all'uopo, fasciatoio ed educatrici che saranno a disposizione delle mamme per ogni necessità.
All'interno della sala sarà garantita un'atmosfera rilassante, adatta ad accogliere adulti e bambini. I film proiettati saranno accuratamente selezionati e adatti al pubblico previsto, così come il volume dell'audio.
Saranno presenti anche spazi per i passeggini.
Il Cinema Oxer si è dimostrato sin da subito molto disponibile all'iniziativa, cogliendo il valore della condivisione di emozioni in un periodo delicato come quello immediatamente successivo al parto.
Vedere un film regala emozioni che è bello condividere con altre persone che stanno vivendo lo stessa esperienza della genitorialità.
Un modo differente di vivere questo momento della vita, in cui la donna spesso viene messa a dura prova dal suo compito, senza il tempo e l'energia per dedicarsi a se stessa, assorbita completamente nelle vesti di neo mamma.
Così, invece, sarà possibile prendersi una pausa dalla routine quotidiana insieme ad altri genitori. Il senso di solitudine, che spesso è alla base della depressione post partum data la mancanza di una rete di supporto intorno alla famiglia, viene così poco a poco a scemare. Le neo mamme, che in genere sono sempre più sole svolgendo il loro ruolo 24 ore su 24, si sentiranno almeno un po' coccolate e comprese da altre donne che stanno vivendo la loro medesima esperienza.
Di tutto questo, e molto altro ancora, si parlerà lunedì 16 dicembre nello spazio polifunzionale del Centro Morbella insieme alla Presidente dell'Associazione "Tre mamme per amiche", Ilaria Sabatini, Simona Vecchi, responsabile della progettazione e pianificazione delle iniziative dell'Associazione "Tre mamme per amiche", Letizia Papa, socia responsabile del Cinema Oxer, Patrizia Ciccarelli, Assessore alle politiche di Welfare e Pari opportunità del Comune di Latina e l'avv. Annalisa Muzio, Presidente dell'Associazione Minerva e dell'Osservatorio per lo sport e il turismo sportivo della provincia di Latina.
La prima proiezione, prevista per mercoledì 18 dicembre alle ore 10,00, darà il via a una vera e propria programmazione che prevederà una proiezione ogni terzo mercoledì del mese, da dicembre a fino a maggio 2020.
Il costo del biglietto sarà di 5 €, per il genitore insieme al suo bambino.
Non resta che augurare buona visione e buon relax a tutti i neo genitori e fare un grande in bocca al lupo alle intraprendenti donne dell'Associazione "Tre Mamme per Amiche".

Redazione ParvapoliS


Altre notizie di eventi & cultura

ELENCO NOTIZIE