Eventi & Cultura

Al via il Natale a Sermoneta

05/12/2018

«L'atmosfera del Natale si inizia a sentire a Sermoneta l'8 dicembre, giorno dell'Immacolata Concezione. Si accenderanno le luminarie con proiezione multicolore di immagini natalizie in alcune location del centro storico. Sermoneta si presenta come luogo storico artistico e culturale per esplorare a piedi tutti i segreti di questo meraviglioso centro storico. Una vera scenografia di attrazioni e di eventi culturali con un calendario di tutto rispetto». A parlare è l'Assessore al Turismo Luigi Torelli.

«L'Amministrazione comunale si avvale della collaborazione della Pro Loco, dell'Associazione festeggiamenti del centro storico: la signora Rita Velardi curerà il presepio artistico adiacente al Palazzo del Municipio del ‘500, della locandina del programma realizzata con estro dall'artista sermonetana Clementina Corbi che in questo ultimo tempo sta riscuotendo successi in campo nazionale, a Bergamo in particolare, ospitata anche dalla collezione artisti di Vittorio Sgarbi».
Con il Natale a Sermoneta, l'Amministrazione comunale si pone l'obiettivo di qualificare l'immagine turistico-culturale del centro storico con una chiave di lettura che ne esalti le bellezze storiche-artistiche, facendone una attrazione medioevale diversa. «La città, continua l'Assessore al Turismo Torelli, si potrà apprezzare da un punto di vista inedito, capace di regalare allo sguardo delle location individuate una visione diversa cui siamo abituati a vedere».
L'Assessore al Turismo Torelli, in questo particolare evento, lancia un appello ai commercianti in particolare, per abbellire il quadro di vita quotidiano del paese e nello stesso tempo dell'immagine di accoglienza dei visitatori che si fermeranno più volentieri. Si tratta in sostanza di un coinvolgimento di tutti, compresi i cittadini «perché questo Natale arrivi nelle case di tutti con serenità, gioia pace e amore».
«Sermoneta - gli fa eco il Sindaco Claudio Damiano - si presenta al meglio anche per attirare i numerosi visitatori che potranno ammirare la scenografia multicolore a partire dall'ingresso del Borgo medioevale, bandiera arancione e comune fiorito».

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE