Cronaca

Pillole di Latina

I principali eventi di cronaca dal 17 al 23 settembre

24/09/2018

17 settembre

Il Generale Buratti in visita a Latina
Il Generale di Corpo d'Armata Bruno Buratti, comandante regionale Lazio, si è recato in visita presso il comando provinciale della Guardia di Finanza di Latina.
Buratti ha rivolto un saluto a tutte le Fiamme Gialle pontine, sottolineando l'importanza del ruolo svolto nella custodia dei valori e della tradizione del Corpo e ha espresso parole di apprezzamento per i risultati di servizio conseguiti nei diversi comparti investigativi, sottolineando come gli stessi rappresentino la prova del costante e articolato lavoro svolto ogni giorno dalla Guardia di Finanza, impegnata a garantire e tutelare le libertà economiche e la sicurezza.
Durante la mattinata, il Comandante Buratti ha incontrato il Prefetto di Latina, Maria Rosa Trio, alla quale ha espresso riconoscenza per la collaborazione tra le Fiamme Gialle e la Prefettura di Latina.

 

Trovato ordigno bellico al lido di Latina

E' stato rinvenuto sulla spiaggia di Capoportiere a Latina un ordigno bellico risalente, con molta probabilità, al secondo conflitto mondiale.
La mina, riemersa dalla sabbia, è stata segnalata da alcuni bagnanti.


18 settembre

Latina: firmati i patti di collaborazione tra cittadini e Comune
Sono stati firmati i primi quattro "patti di collaborazione" tra il Comune di Latina e i cittadini, che hanno proposto idee per la cura, la rigenerazione e la gestione dei beni comuni.


Rapina al supermercato Panorama di Latina
Un 30enne ucraino è stato arrestato in flagranza di reato per furto aggravato dopo aver rubato sei bottiglie di liquore, per un valore complessivo di 65 euro circa.


20 settembre

Blitz antidroga
I Carabinieri di Latina Scalo e Borgo Podgora hanno arrestato una donna polacca di 32 anni e un italiano di 53 anni.
I due, proprietari di un terreno lungo la via Appia, sono stati trovati in possesso di 8 chili di marijuana e di 78 piante di marijuana.
Nel corso della perquisizione sono state rinvenute armi ad aria compressa, una pistola Flobert e un paio di manette.


Sanità Pontina: pochissimi fondi dalla Regione

Da quanto emerge da un'analisi della Uil Pensionati Latina Nord, la provincia di Latina è quella che riceve meno fondi per la sanità dalla Regione Lazio.
La Asl di Latina nel 2017 ha ricevuto dalla Regione Lazio 1.499 euro pro capite.
La Asl di Rieti riceve 2.001 euro pro capite; Viterbo 1.773 euro pro capite; alle Asl e AO di Roma 1.716 euro pro capite e a Frosinone 1.675 euro pro capite. Rispetto alle altre Aziende Sanitarie Locali e Aziende Ospedaliere del Lazio, dunque, a Latina arrivano 203 euro pro capite in meno in base alla media regionale.


22 settembre

Picchia la compagna che tiene in braccio la figlia disabile
Gli agenti della squadra volante della Questura sono intervenuti via Epicuro per la segnalazione di maltrattamenti in famiglia.
Un cittadino congolese, infatti, ha picchiato la sua convivente che teneva in braccio la figlia disabile di tre anni.
L'uomo ha colpito la donna con calci e pugni al basso ventre e solo l'intervento della polizia ha bloccato il pestaggio.
La donna e la bambina sono state trasportate al pronto soccorso di Latina.
Il congolese è finito agli arresti per maltrattamenti in famiglia e lesioni.


23 settembre

Controlli della Polizia nella zona pub di Latina
Servizio straordinario di controllo della polizia stradale e della polizia locale nelle zone della movida a Latina.
Obiettivo reprimere i reati, contrastare la criminalità diffusa e garantire maggiore sicurezza ai cittadini.

 

Tania Accardo


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE