Economia

Latina. Arrivano soldi dalla Regione a favore degli immigrati residenti nel Lazio. In provincia previsto un contributo di poco più di 168 milioni

26/10/2001

Approvata la delibera che stanzia 1 miliardo e 268 milioni di lire per interventi a
favore di immigrati extracomunitari. I fondi saranno ripartiti tra le cinque Province
del Lazio.
Il provvedimento è conforme a quanto stabilito dalla legge regionale 17 del 1990 che
disciplina le provvidenze a favore degli immigrati di Paesi extracomunitari e affida
alle Province il compito di coordinare e verificare gli interventi programmati dai singoli
Comuni e di redigere a tale scopo piani annuali da sottoporre alla Regione.
«Abbiamo esaminato i piani provinciali - ha detto l'assessore ai Servizi Sociali,
Anna Teresa Formisano - e poiché le richieste di finanziamento eccedevano le disponibilità
fissate in bilancio, è stato deciso di ripartire i fondi in base a precisi criteri che
tengano conto, per ogni Provincia, del numero di extracomunitari residenti, dell'incidenza
degli stranieri sulla popolazione ospitante e di una quota fissa di contributo per
garantire la possibilità di operare alle Province con minor presenza di immigrati».
La ripartizione della popolazione straniera fa riferimento ai dati Istat relativi al
31 dicembre del 1999. A Latina un contributo di 168.764.000 lire.

Mauro Cascio

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE