Cronaca

Operatori socio sanitari con falsi attestati: 103 indagati

L'inchiesta è stata condotta dai Nas di Latina

07/03/2018

I Carabinieri dei Nas di Latina, in seguito all'inchiesta "attestato rapido", hanno posto sotto indagine 103 persone con l'accusa di associazione a delinquere finalizzata alla falsità materiale, contraffazione e sostituzione di persona.

Sotto inchiesta sono finiti alcuni operatore socio sanitario, accusati di aver contraffatto gli attestati professionali. In seguito a ciò sono stati eseguiti 96 decreti di perquisizione a carico di soggetti che operano negli ambienti della formazione e della sicurezza sui luoghi di lavoro.

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE