Eventi & Cultura

Secolare Fiera di San Michele con Jalisse, Tammurriata Rock e Daniele Sepe

27 settembre-1 ottobre - area mercato di Monticchio

19/09/2017

Si terrà dal 27 settembre al 1° ottobre 2017 la Secolare Fiera di San Michele, presso l'area mercato di Monticchio, ad ingresso gratuito.

2.000 metriquadri di esposizione, tra mostra mercato, prodotti tipici, enogastronomia, spettacoli equestri e tante iniziative parallele che arricchiranno il programma di quanti decideranno di trascorrere qualche ora in quello he è diventato un appuntamento irrinunciabile per i Monti Lepini e più in generale della provincia di Latina.
La Fiera organizzata interamente dall'Amministrazione comunale: quest'anno gli uffici hanno dedicato particolare attenzione alle misure di sicurezza dettate dal Ministero dell'Interno a seguito dei fatti di Torino e dell'attentato di Barcellona.
I lavori di allestimento della fiera sono in corso da qualche giorno e sarà tutto pronto per l'inaugurazione, in programma per il pomeriggio di mercoledì 27 settembre.
Per quanto riguarda l'intrattenimento serale, quest'anno il 27 e 28 settembre è in programma il 1° Premio di Musica Folk cantautorale "Città di Sermoneta", con l'esibizione di artisti del panorama locale. Venerdì 29 sarà dedicata al ballo, mentre sabato 30 settembre ci sarà una serata dedicata alla musica italiana in chiave folk: saliranno sul palco della fiera i Jalisse, vincitori del Festival di Sanremo nel 1996 (nuove proposte) e 1997 (con "Fiumi di parole"), accompagnati dai Tammurriata Rock, la band di Enrico Capuano che farà ballare tutti i presenti.
Altro appuntamento di prestigio domenica 1° ottobre, con il concerto di Daniele Sepe "Capitan Capitone & i Fratelli della Costa". Sepe, celebre sassofonista star della Notte della Taranta di Melpignano, che suonerà con Paolo Forlini (batteria), Davide Afzal (basso), Alessandro Morlando (chitarre), Lorenzo Campese (tastiere), Sara Sossia Sgueglia (voce e cori), Martina De Falco (cori), Roberto Colella (voce e chitarre), Andrea Tartaglia (voce).
Non mancheranno gli Sbandieratori Ducato Caetani di Sermoneta e le scuole di danza locali che daranno saggio della loro bravura, oltre a tante altre sorprese.

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE