Economia

Funzioni e Responsabilità del Collegio Sindacale e dei Revisori

Continua l'offerta formativa dell'Ordine dei Dottori Commercialisti di Latina, ora in collaborazione con la Scuola Superiore della Magistratura

11/05/2017

Efram Romagnoli - Presidente ODCEC Latina

Grande interesse questo pomeriggio presso l'Aula Magna della Facoltà di Economia a Latina per il corso sulle "Funzioni e Responsabilità del Collegio Sindacale e dei Revisori" organizzato dall'Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Latina in collaborazione con la Scuola Superiore della Magistratura.

I lavori della giornata si sono aperti con i saluti del presidente dell'Ordine, Efrem Romagnoli, e a seguire gli interventi del Dott. Giuseppe D'Auria Presidente prima Sezione Civile del Tribunale di Latina, della Dott.ssa Cecilia Bernardo per la Scuola della Magistratura e del Dott. Giuseppe Tedesco Consigliere CNDCEC delega alle funzioni Giudiziarie. Ad aprire gl iinterventi la relazione del Dott. Emilio Gianfelice, Commercialista Coordinatore della Commissione Diritto Societario dell'ODCEC di Latina, del Dott. Stefano Cardinali, Giudice III Sezione Civile Tribunale di Roma, del Dott. Guglielmo Garri, Giudice III Sezione Civile Tribunale di Roma, del Dott. Claudio De Lazzaro, Sostituto Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Latina, del Prof. Dott. Giuseppe Sancetta del Dipartimento de La Sapienza e Commercialista in Roma e del Dott. Alessandro Ireneo Baratta, Commercialista in Roma, moderatore della giornata. 

L'evento, libero e gratuito, oltre ad essere valido per la formazione continua dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili rientra tra le materie previste dal Ministero per l'attribuzione postuma dei crediti per la Revisione Legale dei Conti.

«Prosegue nel 2017 -ha commentato il Presidente ODCEC di Latina, Efrem Romagnoli-l'impegno per l'attività formativa dell'Ordine, sempre gratuita e al massimo livello dei relatori, anche tramite l'importante sinergia collaborativa con la Scuola Superiore della Magistratura, a cui va il nostro ringraziamento. Questo ha reso possibile la contemporanea presenza di Magistrati del Tribunale delle Imprese di Roma, della Procura della Repubblica e del Tribunale di Latina che, quali operatori del Diritto, hanno illustrato l'effettiva applicazione della norma mentre, per quanto concerne i casi pratici, sono intervenuti esponenti del mondo accademico e colleghi commercialisti. Tutto ciò con l'obiettivo, come categoria, di essere ancora più preparati per assolvere all'incarico di Sindaci e Revisori, e sempre nella logica della cosiddetta doppia utilità: formativa e di aumento delle opportunità professionali per gli iscritti all'Ordine di Latina. Infatti, nel corso dell'evento, si è manifestata la disponibilità dei colleghi iscritti all'Albo CTU di Latina ad assolvere incarichi di Consulente Tecnico anche presso il Tribunale delle Imprese di Roma -unico competente per la Regione Lazio-, con particolare riferimento ai contenziosi societari afferenti al nostro territorio».

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE