Politica

Cisterna, fondo morosità e i contributi comunali

Pubblicato l'Avviso relativo ai contributi per inquilini morosi soggetti a provvedimenti di sfratto

12/04/2017

Pierluigi Ianiri

Si tratta di un sostegno economico, tratto dal "Fondo regionale per le morosità incolpevole", rivolto alle famiglie destinatarie di un atto di intimazione di sfratto per morosità, con sopravvenuta impossibilità a provvedere al pagamento del canone di locazione a ragione della perdita o consistente riduzione della capacità reddituale.

Una situazione di inadempienza sopraggiunta a causa di specifiche cause come il licenziamento, la cessazioni di attività di libero professionali o di imprese registrate, la cassaintegrazione, la diminuzione di orario o il mancato rinnovo di contratti a termine oltre alla malattia grave, l'infortunio o il decesso di un componente del nucleo familiare che abbiano comportato una riduzione del reddito complessivo e quindi la possibilità di pagare l'affitto di casa.

Per poter accedere ai benefici del Fondo, i cittadini in possesso dei requisiti previsti dovranno rispondere all'avviso pubblicato sul sito web del Comune di Cisterna (con relativa modulistica) nella sezione "Bandi di concorso" o cliccando QUI

Si potrà partecipare al bando sino ad esaurimento delle somme messe a disposizione della Regione Lazio.

"È un'opportunità per i tanti nostri concittadini che stanno vivendo un momento di difficoltà -commenta l'assessore ai Servizi Sociale e Welfare, Pierluigi Ianiri- che si aggiunge alle altre azioni che stiamo portando avanti, anche a livello distrettuale, sempre relative al disagio abitativo. È importante dare a queste proposte la massima visibilità affinché si riescano ad aiutare quante più famiglie cisternesi a superare vicissitudini gravi come la perdita del lavoro, oggi purtroppo molto più frequenti che in passato".

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE