Sport

Uscire dalla zona rossa, l'unico imperativo

Parla il mister alla vigilia del delicatissimo match di domani al Francioni, ore 20:30

27/02/2017

Ecco le considerazioni di Vincenzo Vivarini sul turno infrasettimanale di domani sera, la 28esima giornata di Serie B. All'andata al Manuzzi Paponi porto in vantaggio gli ospiti, ma Ciano e Djuric ribaltano la situazione, pareggiata al foto-finish dall'eurogoal di Rolando.

«Scontro salvezza? Anche con la Ternana lo era, queste sono partite che ti caricano da sole, ma non dobbiamo concedere troppo.
Pinato può dare tanto ed è l'unica defezione, avere dei ricambi importanti è fondamentale in questo campionato. Tutti i giocatori sono vogliosi di scendere in campo, Bandinelli è in forma smagliante e Rocca è in grande condizione.
Il Cesena ha ottimi giocatori, sono molti attenti alla fase difensiva e sarà molto difficile affrontarli nonostante abbiano i nostri stessi punti. La vittoria di Terni ci ha dato molto morale, venivamo da 4 sconfitte di seguito ma siamo rimasti concentrati sulle cose fa fare in campo e non ci siamo fatti distrarre da molti fattori».

PROBABILI FORMAZIONI

Latina (3-4-3): Pinsoglio; Brosco, Dellafiore, Garcia Tena; Bruscagin, Bandinelli, Mariga, Di Matteo; Buonaiuto, Corvia, Insigne. All.: Vivarini.

Cesena (3-5-2): Agliardi; Rigione, Perticone, Ligi; Balzano, Garritano, Crimi, Kone, Renzetti; Ciano, Cocco. All.: Camplone.

Latina-Cesena sarà diretta da Paolo Saia di Palermo. A coadiuvare l'arbitro siciliano saranno gli assistenti Enrico Caliari di Legnago e Oreste Muto di Torre Annunziata, con Davide Chiffi di Padova.

Alessio Cascio

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE