Sport

«Il mio lavoro è segnare»

Il neo-attaccante Marko Jordan si presenta ai giornalisti

15/02/2017

Prima apparizione davanti ai microfoni per il croato Marko Jordan, il 26enne ha parlato, tramite un interprete, in conferenza stampa:

«Sono un attaccante, ho le caratteristiche per fare goal, le mie caratteristiche principali sono la velocità e la mobilità non essendo fortissimo fisicamente.
Serie B italiana? Per conto mio è molto meglio di Repubblica Ceca e Croazia dove ho giocato in passato. Sono una prima punta a cui piace svariare su tutto il fronte offensivo.
Contratto rescisso? Volevo misurarmi con un calcio di livello più alto, l'ultimo mio match risale al 14 dicembre.
Sono qui per segnare molte reti e aiutare la squadra, in Croazia il gioco è molto più difensivo e non esitano a ricorre ai falli per fermare gli attaccanti.


Impatto con Latina? Sono molto felice, tutti si sono rivelati amichevoli e mi sono sentito a casa. Mi ispiro a Raul (Gonzalez Blanco, bomber ex Real Madrid)».

 

Alessio Cascio

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE