Sport

La Benacquista cade in casa della prima della classe

Al Biella Forum i padroni di casa si impongono per 92-85

05/02/2017

La Benacquista Assicurazioni Latina Basket ancora senza il contributo di Roberto Rullo, fermo per infortunio, in occasione della quinta giornata del girone di ritorno ha affrontato a domicilio la capolista Angelico Biella alla quale si è arresa, non senza lottare con grinta e determinazione, con il risultato finale di 92-85. Non basta alla Benacquista la sontuosa prestazione di Mitchell Poletti che ha messo a referto 26 punti tirando con l'82% da due punti, catturato 12 rimbalzi e distribuito 2 assist che gli sono valsi 35 di valutazione, né l'altrettanto buona prova di capitan Uglietti che ha realizzato 23 punti personali, corredati da 5 rimbalzi e 2 assist. Doppia cifra anche per i due giocatori statunitensi DeShields che ha messo a segno 15 punti e Arledge che segue a ruota con 10. A fine partita è stato proprio il capitano della Latina Basket ha commentare a caldo l'esito del match: «È mancata un po' di attenzione in difesa. Abbiamo fatto una scelta rischiosa, ma abbiamo rispettato il piano partita che prevedeva di provare a escludere due giocatori e rischiare su altri. Ovviamente complimenti a Biella per la bravura, hanno dimostrato che non è certo un caso se sono primi in classifica. Per quanto riguarda noi, oltre alla disattenzione in difesa, abbiamo anche mosso poco la palla in attacco e questo ci è costato la partita».

Il prossimo appuntamento con i nerazzurri è in programma domenica 12 febbraio alle ore 18:00 tra le mura amiche del PalaBianchini dove riceveranno la formazione dell'Unicusano Virtus Roma oggi sconfitta sul proprio campo dall'Orsi Tortona (89-98).

TABELLINO

Angelico Biella vs Benacquista Assicurazioni Latina Basket 92-85 (31-24, 50-47, 75-66)

Angelico Biella: Ferguson 20, Hall, Tessitori 9, Venuto 11, De Vico 35, Rattalino n.e., Wheatle 2, Pollone M., Udom 9, Pollone L. 6, Massone n.e., Ambrosetti n.e. Coach Carrea.

Benacquista Assicurazioni Latina Basket: Alredge 10, Passera, Mathlouthi, Poletti 26, Ambrosin n.e., DeShields 15, Uglietti 23, Allodi 2, Pastore 9, Di Prospero n.e. Coach Gramenzi.

Biella tiri da 2 52% (15/28), tiri da 3 37 % (18/49), tiri liberi 80% (8/10). Latina tiri da 2 54% (22/40), tiri da 3 29% (8/28), tiri liberi 94% (17/18).

Arbitri: Bongiorni Andrea di Pisa, Maffei Luca di Preganziol (TV), Maschietto Chiara di Treviso.

La gara si apre con una tripla di De Vico per i padroni di casa alla quale replica immediatamente il play statunitense DeShields su assist di Poletti (3-3 al foto-21'). I locali allungano con due liberi di Venuto e i canestri di Ferguson e De Vico per il 9-3 al 3'. Prova a reagire Latina con Poletti, ma l'Angelico accelera con Ferguson e Venuto (14-5 al 4'). Match vibrante e ritmi alti e dopo un'ulteriore sfida dai 6.75 tra De Vico e DeShields il tabellone segna 20-8 per i rossoblu e coach Gramenzi chiama time-out. Al rientro sul parquet arriva la schiacciata di Arledge per -10 nerazzurro (20-10) ma è immediata la risposta di Tessitori (22-10 al 6'). Capitan Uglietti prova a trascinare i suoi con la tripla del 22-13. Si gioca in velocità e quando mancano 2:24' al termine del primo quarto, il punteggio è sul 24-17. De Vico è incontenibile, Ferguson non è da meno e a 1:35" l'Angelico è avanti nuovamente di 12 lunghezze (29-17). La Benacquista prova a ricucire parte del divario con la tripla di Poletti che riporta i nerazzurri sotto la doppia cifra di svantaggio (29-20 a 1:17"). Ancora Poletti con 4 punti consecutivi, intervallati da un canestro di Udom e il quarto va in archivio sul punteggio di 31-24 in favore dei padroni di casa.

In avvio di seconda frazione il ritmo di gara rimane elevato con i giocatori di Biella che si alternano nel realizzare canestri importanti, mentre sul fronte Benacquista ci si affida ai tiri di Poletti e DeShields (38-29 al 12'). Pollone mette a segno la seconda tripla consecutiva per il 41-32 dell'Angelico al 13'. Udom incrementa il divario con un tiro libero (42-32 al 14'). Botta e risposta tra Uglietti e Udom (44-34 al 15'). Il numero 8 nerazzurro, Mitch Poletti mette a segno altri due canestri consecutivi e la Benacquista a si porta sul -6 (44-38 al 17') ma le due triple in fila di Ferguson e De Vico, intervallate da due punti messi a segno da Uglietti, ristabiliscono in un amen il +10 dei padroni di casa (50-40 al 18'). Poletti realizza uno solo dei due liberi a disposizione dopo il fallo subito da Udom, ma nell'azione successiva mette a segno il canestro del -7 (50-43 a 1:34" dal termine del secondo quarto). La Benacquista si porta sul - 5 con un bel gioco tra DeShields e Uglietti (50-45 a 50" dalla sirena). Ancora DeShields per il 50-47 quanto mancano 15". Biella non concretizza l'ultimo possesso perdendo palla che Latina recupera provando il tiro da oltre metà campo che s'infrange sul tabellone. Si va al riposo lungo sul punteggio di 50-47 per Biella.

Al rientro dagli spogliatoi si gioca con ritmi molto intensi, ma i primi punti arrivano dopo quasi due minuti e sono firmati tutti da Ferguson: un canestro da due punti e una tripla che valgono il 55-47 per l'Angelico. Coach Gramenzi chiama subito time-out. Al rientro in campo Arledge commette il suo terzo fallo, mentre Venuto centra la retina ancora una volta dai 6.75 che riportano i padroni di casa sul +11 (58-47). La Benacquista non riesce a concretizzare a differenza di Biella che incrementa il vantaggio con un parziale di 10-0 (60-47 al 23'). Si smuove il punteggio nerazzurro con due liberi di Poletti (60-49) e poi ancora dalla lunetta con Arledge che ne realizza altri quattro consecutivi (60-53 al 24'). Il capitano della Latina Basket riporta i suoi sul -5 con un bel canestro su azione (60-55 al 25'). Arledge commette il suo quarto fallo, mentre sul fronte opposto Ferguson realizza la tripla del 63-57. Immediata la replica di DeShields, anche lui dalla lunga distanza (63-57 al 25'). Ancora grande intensità in campo e ancora punti dall'arco per l'Angelico (68-57 al 27'). Udom incrementa il vantaggio di Biella mettendo a segno i due liberi del +13 rossoblu (70-57 al 28'). Arrivano i primi due punti di Giovanni Allodi su un ottimo passaggio di Poletti seguiti da ulteriori due punti realizzati da capitan Uglietti dalla lunetta (70-61 a 1:28"). De Vico è incontenibile dai 6.75 e quando mancano 20" al termine del periodo mette a referto la tripla del 73-63. Ferguson realizza due liberi, ma è la tripla di Pastore a fil di sirena a mandare in archivio il quarto sul punteggio di 75-66 in favore dei locali.

I primi punti dell'ultimo periodo sono realizzati da Poletti, che mette a segno i due liberi a sua disposizione dopo il fallo subito da De Vico (75-68 al 31'). L'Angelico esaurisce il bonus con il terzo fallo fischiato a Ferguson, mentre la Benacquista, grazie alla tripla di Pastore, si riporta sul -4 (75-71. Attimi di confusione nella difesa nerazzurra che concedono due volte a Tessitori la possibilità di concretizzare due giochi da tre punti e che permettono ai padroni di casa di portarsi sull'80-71 al 32'). DeShields accorcia le distanze dalla lunetta (80-73). La Benacquista commette diversi errori al tiro fino ai due punti messi a segno da Arledge per il -5 (80-75 al 34') ma De Vico, in serata di grazia, mette a referto ulteriori due triple che permettono a Biella di guadagnare il nuovo vantaggio in doppia cifra (86-75 al 35'). Time-out per la panchina pontina. Al rientro in campo è, però, ancora la formazione di casa a centrare la retina dalla lunga distanza con Venuto (89-75 al 36'). Prova a reagire la Benacquista con i due punti di Poletti (89-77 a 3:47" dal termine della gara). Coach Gramenzi chiama un nuovo time-out. Terminano gli aggettivi per De Vico che mette a segno l'ennesima tripla per il 92-77. Scorre il cronometro con la Benacquista che riesce a portarsi a 7 lunghezze di distanza e il match si conclude con il risultato finale di 92-85.

 

Alessio Cascio

    Tag

    Basket

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE