Sport

Da Insigne a Zivec: tutte le operazioni del mercato invernale

Con meno di 3 ore alla chiusura della finestra di gennaio, riassumiamo entrate e uscite dei nerazzurri

31/01/2017

Sasa Zivec

Un mercato davvero difficile e travagliato. I pontini hanno perso nomi importanti ma hanno anche sfoltito la rosa: in porta Tonti cercherà un posto da titolare al Mantova, Acosty si giocherà le sue carte in A col Crotone e Boakye è stato prestato alla Stella Rossa di Belgrado per non farlo svalutare eccessivamente. Moretti è passato all'Avellino da svincolato, Paponi si trasferisce a Castellammare per giocare nella Juve Stabia e Gilberto torna in patria al Vasco. E' notizia di oggi la cessioe di Riccardo Brosco all'Hellas Verona, "Terminator" resterà però a Latina fino a luglio. Salutano anche D'Urso (cercato da Cittadella, Carpi, Cesena) e Criscuolo, che tornano rispettivamente alla Roma e alla Sampdoria. Amadio torna dopo solo sei mesi al Teramo, fino a luglio. 

Capitolo acquisti: In porta arrivano Grandi dal Cesena e il classe '99 Rausa dal Carpi. importante colpo con Roberto Insigne dal Napoli, che ha già fatto molto bene nelle prime uscite. In prestito oltre a lui arrivano l'esterno Christian Buonaiuto dal Perugia e il trequartista Sasa Zivec dal Piast Gliwice (prima divisione polacca). Rivaldinho è stato inseguito a lungo ma la dirigenza non è convinta del giocatore. In prova c'è ancora il 34enne Hussein Yasser, nazionale qatariota che ha giocato in premier league con Manchester united e City. In queste ormai pochissime ore il club di Piazzale Prampolini dovrà piazzare l'ultimo colpo in attacco (Alejandro Rodriguez o Soleri) e cercare di resistere alle offerte per Mariga e Scaglia, nonostante il dg Lucchessi abbia giudicato incedibili i due top player.

Arriva a titolo temporaneo dal Napoli anche Antonio Negro, bomber della primavera partenopea, classe 1998

Alessio Cascio

Tag

Calcio

Altre notizie di sport

ELENCO NOTIZIE