Eventi & Cultura

"Col divorzio dei compromessi sposi" il Teatro D'Annunzio riapre il sipario

È Carlo Buccirosso a calcare il palcoscenico del teatro comunale di Latina

27/01/2017

Si riapre ufficialmente la stagione teatrale 2017 al Teatro Comunale "Gabriele D'Annunzio" di Latina con uno spettacolo ironico e divertente scritto e diretto dall'attore napoletano Carlo Buccirosso, coadiuvato da una affiatata compagnia, in tournée da diversi anni con un buon successo di pubblico e critica.

"Il divorzio dei compromessi sposi" è una sagace e moderna rilettura del capolavoro manzoniano, di cui mantiene quasi inalterata la celeberrima trama.
Nello fantasia del regista, camaleontico mattatore nelle vesti di Don Rodrigo, la figura del cattivo diventa quella di un usuraio campano in trasferta sulle rive del lago di Como con i suoi fedelissimi bravi.
Il buffo e grottesco trio tenta di rivitalizzare la propria attività finanziaria minata dalla crisi e dalla concorrenza di simili organizzazioni criminali locali.
Don Rodrigo si infatua, come da tradizione, di una giovane e ingenua Lucia Mondella, promessa sposa di Renzo Tramaglino, entrambi provenienti da modeste famiglie contadine, irrimediabilmente compromesse da legami di usura stretti tempo addietro con lui stesso.
La rilettura di Carlo Buccirosso trova il suo innegabile punto di forza nella sagacità delle battute e da divertenti siparietti da musical che attingono a piene mani alla tradizione musicale italiana e a suggestioni internazionali, come la stella immortale di Michael Jackson.
Tra parodie, battute e momenti di audace umorismo, la compagnia riesce a intrattenere lo spettatore, in uno sbalzo spazio-temporale dal passato al presente, con qualche caduta di gusto e di raffinatezza.
Buccirosso si conferma attore e mattatore di indubbio rilievo, con quella capacità innata di enfatizzare aspetti grotteschi della satira mordace.
Una bravura che è valsa all'attore napoletano nel 2015 il David di Donatello come miglior attore non protagonista per il film Noi e la Giulia di Edoardo Leo.
La stagione teatrale continuerà il 2 febbraio con "Spirito Allegro" di Noel Coward, regia di Fabio Grossi, con Leo Gullotta e Betti Pedrazzi.

Foto di scena di Gilda Valenza

 

Marianna Parlapiano


    Altre notizie di eventi & cultura

    ELENCO NOTIZIE