Cronaca

Cisterna, contrasto alla immigrazione irregolare

Vivevano in estremo degrado, decreto di espulsione per tre tunisini

26/01/2017

Nell'ambito di una mirata pianificazione dei servizi di controllo del territorio, finalizzata a rintracciare cittadini stranieri irregolari sul territorio nazionale, avviata dalla Questura di Latina in ambito provinciale, questa mattina gli agenti del Commissariato di Cisterna hanno ispezionato un sito industriale dismesso che si trova nel comune di Aprilia, località Campoverde, all'interno del quale sono stati trovati sei individui, tutti di cittadinanza tunisina, che stavano dormendo in condizioni di estremo degrado: mancanza di acqua corrente ed energia elettrica, uso di candele per illuminare e scaldare gli ambienti, sporcizia e cumuli di immondizia ovunque. 

Accompagnati in Questura per gli accertamenti volti alla loro esatta identificazione, in tre sono risultati regolari sul territorio nazionale mentre gli altri tre, tunisini, erano privi di qualsiasi documento di identificazione e con piccoli precedenti di polizia; gli irregolari sono stati muniti di decreto di espulsione.

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE