Sport

Torre Pontina "di Gala". Domenica scatta la Vertical Sprint - VIDEO

La "scalata" del grattacielo pontino giunge alla sua IV edizione. Duecento gli atleti in gara. In programma anche spettacoli e record da battere

19/01/2017

Latina srotola il red carpet per la Reale Mutua Vertical Sprint, la gara podistica in verticale che si svolge nel capoluogo pontino da quattro anni ormai. L'evento s'inserisce nel più ampio contenitore del Towerrunning, circuito internazionale che prevede, tra le altre, tappe celebri come Dubai (gara in programma la prossima settimana, ndr) e New York.

LA GARA - Lo start ufficiale è previsto per domenica 22 gennaio dunque (ore 10.30), non prima di aver dato spazio ai più piccoli, i quali si cimenteranno in percorsi-gara e giochi organizzati dall'associazione La Compagnia di Pinco Panco, di Latina.
La scalata della torre non è tra le più impraticabili dell'intero circuito Towerrunning. Sono trentotto i piani da salire; si tocca l'apice di 138 metri per un totale di 737 scalini. Ma la gara è condita da nomi altisonanti, da fenomeni della natura come lo slovacco Thomas Celko che nella scorsa edizione è stato in grado di giungere in terrazza in 3 minuti e 17 secondi. Tra le donne, degna di nota è la Svabikova (record personale di 4 minuti e 16 secondi). E quest'anno probabilmente si ripresenterà l'arduo duello per la vittoria finale che ha contraddistinto la passata edizione. Subito dietro Celko infatti, ecco Fabio Ruga della Recastello radici group, il comasco Davide De Maria dell'Atletica centro lario e il polacco Mateusz Marunowski.
Per quanto riguarda la formula della gara sono previste due manche. Nella prima, gli atleti partiranno a distanza di 10/15 secondi l'uno dall'altro; a qualificarsi per la successiva saranno i migliori dieci tempi per gli uomini e cinque per le donne (le donne in gara sono in totale 35). Verranno premiati i primi dieci assoluti fra gli uomini e cinque fra le donne mentre tre saranno i premiati per fasce d'età.

"CONTENUTI EXTRA" - Non sarà solo l'agonismo a contraddistinguere la giornata di domenica. La Vertical Sprint offrirà alla comunità di Latina anche momenti d'intrattenimento come l'esibizione in BMX del pontino Matteo Corvo. Trattasi in particolare di street trial, ovvero movenze estreme con la bici effettuate in apposite strutture allestite come muretti o panchine (Brumotti docet). In più l'atleta paralimpico Haki Doku proverà a battere un guinness scendendo 2176 scalini (utilizzando l'ascensore per tornare al piano) in 60 minuti. Altro evento extra della giornata sarà la discesa dello svizzero Kevin Delco...discesa con le mani e a testa in giù!

 

Le interviste a cura di Antonella Melito

 

Antonio Valenza


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE