Cronaca

Operazione Olimpia

50 indagati e 15 arresti per associazione a delinquere a Latina

14/11/2016

Stamattina, alle prime luci dell'alba, sono partiti gli arresti per 15 politici e funzionari del Comune di Latina.
L'accusa è per associazione a delinquere e truffa allo stato, finalizzata a reati contro la pubblica amministrazione, gestione illegale di appalti pubblici e favori nei confronti della società sportiva Latina Calcio.
Il punto della situazione è stato fatto dal Procuratore De Gasperis.
L'inchiesta, nata da una interrogazione parlamentare dell'ex parlamentare 5 stelle Vacciano, ha portato alla luce un losco giro di favori e collusione tra amministrazione pubblica, politici, imprenditori di Latina e notai, che notificavano gli atti.
Le indagini sono state portate avanti dal nucleo investigativo dei Carabinieri di Latina in sinergia con l' autorità giudiziaria.
152 sono gli appalti sotto controllo, che venivano gestiti direttamente tra comune e privati, senza alcuna gara pubblica, con spartizione del territorio tra i costruttori "amici".
Riguardo i favori al Latina Calcio sono da sottolineare i notevoli vantaggi economici verso la società sportiva, in quanto le spese di gestione erano al carico dell'ente pubblico e non della società responsabile.

Tania Accardo


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE