Cronaca

Latina, due extracomunitari arrestati per furto di carbolubrificante

I due uomini erano già stati fermati a marzo per un reato simile

08/11/2016

Sono stati arrestati questa mattina un uomo lituano di 37 anni, V.V e uno ucraino di 47, M.A, accusati di aver danneggiato una tubatura dell'oleodotto dell'Eni Gaeta-Pomezia situato a Sabaudia. I due si sono impossessati abusivamente di circa 4500 litri di gasolio commerciale. I fatti risalgono al 22-10-2015 quando i militari di Sabaudia rinvennero, all'interno di una struttura industriale in disuso, un impianto abusivo artigianale. Questo episodio fu collegato a quello del ritrovamento, all'interno di un capannone abbandonato di Via Gorgolicino a Latina, di un impianto identico a quello di Sabaudia. I due malviventi avevano allestito appositamente per stoccare il carbolubrificante della vicina condotta Eni. Al termine delle formalità di rito, i due arrestati sono stati condotti presso la casa circondariale di Latina.

Rita Bittarelli


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE