Sport

Bisogna fare punti al Tombolato

I nerazzurri non hanno mai perso con il Cittadella, cinque i precedenti

28/10/2016

Situazione complicatissima per il Latina, con 10 punti, una sola vittoria fin qui in 11 partite e relegata al 19esimo posto. Bisogna invertire la marcia, cercando di fare risultato nella sfida di domani alle 15:00 del "Tombolato" contro il Cittadella, neo-promossa e rivelazione dei primissimi match di Serie B. I veneti non vincono da 4 giornate, ma rimangono secondi a pari merito con Carpi e Virtus Entella. Gli uomini di Venturato vorranno sicuramente tornare al successo davanti ai loro tifosi, grazie anche al bomber Gianluca Litteri. Il catanese ha realizzato ben 6 goal in 9 presenze (Paponi, Boakye e Corvia ne hanno segnati complessivamente 4, con l'unico del camerunese arrivato su rigore). L'attaccante ex Latina ha dichiarato di non aver un buon ricordo della sua esperienza in nerazzuro, ma di non avere nulla contro la società. Tutti i 25 chiamati da Vivarini per Vercelli sono stati confermati per domani.

Probabili Formazioni
Cittadella (4-3-1-2): Alfonso; Salvi, Pelagatti, Pasa, Martin; Valzania, Iori, Bartolomei; Chiaretti; Litteri, Strizzolo. All.: Venturato

Latina (4-3-3): Pinsoglio; Bruscagin, Dellafiore, Coppolaro, Di Matteo; D'Urso, De Vitis, Mariga; Acosty, Paponi, Boakye. All.: Vivarini

Cittadella e Latina si incroceranno domani per la quinta volta nella loro storia. Nella cornice del Tombolato nel primo anno dei nerazzurri in B finì a reti bianche, gara di ritorno al Francioni decisa da Jonathas con il Latina che si impose per 1-0. Nella stagione successiva si gioca ancora la prima in Veneto, con un goal per parte segnato da Coralli nella prima frazione e da Viviani nella seconda. Al ritorno in terra pontina ci fu un match al cardiopalma: ospiti in vantaggio con Gerardi, pareggio nerazzurro con autorete di Signorini che fanno il bis con Bidaoui. Equilibrio solo momentaneo perché ad un quarto d'ora dalla fine è Dellafiore a firmare il definitivo 3-2, con il Cittadella che a fine campionato retrocederà in Lega Pro.

L'incontro sarà diretto da Marco Mainardi di Bergamo, già arbitro di Novara-Latina (2-2) e quarto uomo due giorni fa a Vercelli. Come assistenti sono stati designati Daniele Bindoni di Venezia e Dario Cecconi di Empoli. Quarto uomo Simone Sozza di Seregno.

 

 

Alessio Cascio


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE