Cronaca

Cisterna. In pasticceria con una pistola giocattolo

19/10/2001

È entrato in una pasticceria di Cisterna, in Via Dante Alighieri e, sotto
la minaccia di una pistola giocattolo, è riuscito a portare via solo 30.000
lire. Il ragazzo ha puntato l'arma contro un cliente che stava per entrare
nel negozio. Nel frattempo le due dipendenti dell'esercizio non si sono
perse d'animo ed hanno chiamato il 113. Per il giovane, 21 anni, di Cisterna,
sono scattate le manette. Gli agenti lo hanno catturato mentre stava tornando
in tutta tranquillità a casa.

Redazione ParvapoliS

    Tag

    Cisterna

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE