Politica

Borgo Montello, l'appello di Iannuzzi al Ministro

«Galletti ci fornisca un quadro chiaro e aggiornato della situazione, anche in vista delle prossime ispezioni dell'Unione Europea»

18/10/2016

«Era ora che anche l'Arpa Lazio riconoscesse la situazione particolarmente critica in cui versa la discarica di Borgo Montello, utilizzata negli anni '80 e '90 per lo sversamento dei rifiuti speciali di origine industriale». È quanto afferma il deputato Cristian Iannuzzi, componente della commissione Ambiente.

«Gia nel 2013 - spiega il deputato latinense - il nostro Paese è stato sanzionato anche a causa di questa discarica per aver violato le norme in materia di rifiutir elativamente al loro conferimento».

«Inoltre, attraverso varie inchieste condotte dalla magistratura – continua Iannuzzi - l'inquinamento delle falde acquifere è stato certificato ma la protezione delle falde non è stata completata».

«Mi auguro - chiosa il deputato latinense - che la discarica di Borgo Montello venga chiusa al più presto anche per le comunità locali che da anni subiscono danni fisici, morali e psicologici».

«Chiedo al Ministro Galletti - conclude Iannuzzi- di fornire un quadro chiaro e aggiornato della situazione, anche in vista delle prossime ispezioni da parte dell'Unione europea, e di intervenire in modo chiaro regolando una volta per tutte la gestione successiva alla chiusura delle discariche visto che finora le leggi vigenti rischiano di vanificare le tutela ambientale».

 

Rita Bittarelli

    Tag

    Latina

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE