Sport

Cisterna: palestre vuote

Il Comune emette un secondo avviso per l'assegnazione di utilizzo delle palestre annesse alle scuole di proprietà comunale

13/10/2016

L'amministrazione comunale vuole promuovere la pratica dello sport e per questo ha pubblicato un secondo avviso per l'assegnazione di utilizzo delle palestre annesse alle scuole di proprietà comunale.
A seguito del primo bando molte di queste sono rimaste vuote o sottoutilizzate negli orari extrascolastici. Dunque, la decisione di emettere un ulteriore avviso al fine di dare un ulteriore opportunità a coloro che non hanno finora presentato la domanda.
Le palestre scolastiche oggetto di questo secondo avviso sono quelle dei plessi "G. Cena" - Via Guido D'Arezzo, "D. Monda" - Via Monti Lepini, "G. Caselli" - Prato Cesarino, "A. Bellardini" - Collina dei Pini, "Palazzetto dello Sport San Valentino" - Via Falcone.
Possono presentare la richiesta per fruire degli impianti sportivi comunali tutte le scuole di ogni ordine e grado, il C.O.N.I., le federazioni sportive, gli enti di promozione sportiva, le associazioni e le società sportive associate, riconosciuti dal C.O.N.I.
Il bando è anche aperto alle cooperative, alle associazioni culturali e sportivo-ricreative locali.
I richiedenti dovranno presentare la domanda utilizzando l'apposita modulistica disponibile sul sito internet www.comune.cisterna.latina.it / sezione "Bandi di concorso" e "Avvisi" o mediante posta elettronica certificata all'indirizzo mail@postacert.comune.cisterna.latina.it, oppure, consegnate a mano presso l'ufficio protocollo del Comune sito in Via Zanella.
La domanda per l'assegnazione dovrà pervenire non oltre il 18 ottobre 2016.

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE