Sport

Finalmente Boakye: Primo successo stagionale

Il Latina stende il Trapani e si prende il bottino pieno. Finalmente entusiasmo al Francioni

09/10/2016

Dopo una partita molto tattica arriva finalmente la prima vittoria stagionale per il Latina. Gli uomini di Vivarini superano per 2-0 quelli di Cosmi grazie al rigore dell'attaccante camerunense e al solito Acosty. Non ce la fa Rolando per uno strappo ma Dellafiore è regolarmente titolare a comando della difesa. Rischia subito molto però la compagine di casa a causa di una palla persa e di un veloce contropiede gestito da Coronado (uno dei migliori della rosa ma in dubbio fino all'ultimo) e Citro che si fa ipnotizzare a tu per tu con Pinsoglio. Al 23' altra occasione per i siciliani con un tiro debole di Nizzetto ma che impegna il portiere e obbliga Bruscagin ad intervenire. Poco più di 10 minuti dopo Boakye non riesce a superare Guerrieri, Coronado chiede il cambio e viene dunque sostituito da Antonino Barillà. Successivamente D'Urso pesca Paponi in area che viene steso da Legittimo, Boakye si presenta sul dischetto e spiazza il portiere ospite. I granata non ci stanno e approffitando dell'errore di Dellafiore provano la conclusione con il neo entrato Barillà, miracolo di Carlo Pinsoglio. Cinque minuti prima del fischio finale Di Matteo va via a due avversari e trova da distanza ravvicinata il piattone di Acosty che porta in doppio vantaggio i pontini. Finisce il primo tempo con un giallo a Citro per proteste. Pochi giri d'orologio della seconda frazione e Acosty regala un pericolosissimo pallone a Barillà che spreca malamente. Al 52' Cosmi opera un cambio pesante, fuori il difensore Legittimo e dentro il bomber Petkovic, che la scorsa stagione stava per portare i suoi in Serie A. Sempre Citro prova ad accorciare ed il suo tentativo per poco non beffa un incerto Pinsoglio, capovolgimento di fronte con l'esterno ghanese che non riesce a battere Guerrieri. Siamo al 61' quando il Latina opera una doppia sostituzione, escono Acosty e Rocca ed entrano Scaglia e De Vitis. Dieci minuti dopo Ferretti scavalca il giovane Coppolaro spedendo la sfera fuori di poco, dopodichè è il tempo di Bandinelli che subentra a D'Urso. Anche Serse Cosmi sfrutta l'ultima sostituzione richiamando Colombatto per inserire De Cenco. Episodio chiave a pochissimo dal termine: il guardiapali avversario travolge Paponi sulla trequarti di campo e viene espulso, a rimpiazzarlo va lo stopper Fazio. Quest'ultimo trema subito perché la punizione di Scaglia sfiora il palo, ma riesce a neutralizzare il colpo del KO dei pontini. Dopo un "uno-due" Boakye-Mariga infatti il mediano kenyota non insacca il possibile 3-0. Arriva il fischio finale e con questo il primo successo nella stagione in corso per i nerazzurri che comunque hanno ancora qualche meccanismo da oliare ma riescono a rifiatare in classifica. Vivarini entusiasta sapeva di non poter sbagliare a causa del prossimo impegno, quando la corazzata Carpi ospiterà i suoi ragazzi che occupano adesso la sedicesima posizione.

 

LATINA-TRAPANI 2-0

Latina(3-5-2): Pinsoglio; Bruscagin, Dellafiore, Coppolaro; Acosty (16' st Scaglia), D'Urso (32' st Bandinelli), Mariga, Rocca (16' st De Vitis), Di Matteo; Paponi, Boakye. A disp.: Tonti, Varga, Corvia, Maciucca, Marchionni, Amadio. All.: Vivarini

Trapani(3-5-2): Guerrieri, Casasola, Pagliarulo, Legittimo (8' st Petkovic); Fazio, Nizzetto, Colombatto (36' st De Cenco), Coronado (36' Barillà), Rizzato; Ferretti, Citro. A disp.: Farelli, Figliomeni, Balasa, Ciaramitaro, Machin, Visconti. All.: Cosmi

Arbitro: Chiffi di Padova Assistenti: Caliari di Legnago e Tardino di Milano Quarto uomo: Valiante di Salerno

Marcatori: 38' Boakye (rig.), 40' Acosty

Espulsi: 41' st Guerrieri per fallo da ultimo uomo

Ammoniti: Legittimo, Pagliarulo

Alessio Cascio

    Tag

    Calcio

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE