Sport

Michele Rocca: «Dobbiamo giocare con più tranquillità»

«Trovato l'equilibrio raggiungeremo grandi soddisfazioni»

05/10/2016

Michele Rocca

«Difficoltà inizali del Latina? Per ora è mancata la cattiveria, la voglia di vincere che hanno invece Benevento e Cittadella, che sono inferiori a noi sulla carta. Con mister Vivarini buon rapporto, ogni settimana rispetto le sue scelte, preferisco giocare con il centrocampo a tre agendo da mezzala di sinistra». A parlare è Michele Rocca, centrocampista del Latina questa mattina in conferenza stampa.

«A Cesena calo fisico, siamo arrivati stanchissimi alla fine, ma l'atteggiamento è stato quello giusto. Subiamo troppe ripartenze ma siamo stati bravi a non mollare fino al nostro pareggio, dobbiamo cercare maggiomente la conclusione e lo spirito di squadra ideale. Con il Trapani sarà una sfida tra due formazioni che non hanno mai vinto. Il Latina può fare la differenza contro tutte le altre di B, sto dando il 100% finora e darò anche il 200% per avere la maglia da titolare al Francioni».

«Tanti centrocampisti in rosa? L'abbondanza è uno stimolo, non possiamo permetterci cali in allenamento perchè molti giocatori scalpitano per un posto negli undici. La rete di Rolando? un riscatto perchè non aveva mai esordito, ci ha messo tutta la rabbia che aveva dentro».

«Miei problemi in copertura? Arrivavo da cinque o sei partite che non giocavo titolare, stiamo migliorando la fase difensiva, la peggior difesa del torneo è un problema di squadra. Se avessimo perso col Cesena sarebbe stata un'altra situazione, cerchiamo di azzerrare tutto e ripartire. Alle parole preferisco scendere in campo, dobbiamo giocare con più tranquillità e cercare il giusto equilibrio. Il primo obbiettivo della società è la salvezza».

Alessio Cascio


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE