Politica

È morto Michele Forte

Una crisi respiratoria questa mattina. La corsa al pronto soccorso accompagnato dai suoi familiari. Inutile

29/09/2016

Una crisi respiratoria ha portato via dall'affetto dei suoi cari Michele Forte. La sua attività politica l'ha svolta nell'area cristiana e democratica, con la Dc, il Ccd e l'idc di cui è stato segretario provinciale. Già sindaco di Formia, più volte consigliere e assessore, nel 1995 è stato eletto per la prima volta in consiglio provinciale di cui più tardi diventerà presidente. Dal 2001 è stato eletto senatore ed è stato vicepresidente della commissione bilancio.

Cordoglio da tutta la città. Dall'Udc di Latina, dal presidente della Provincia Della Penna, da Gianluca Di Cocco e dall'ex sindaco di Latina, Vincenzo Zaccheo. «Del senatore Forte ho due ricordi molto intensi», scrive Zaccheo. «Il primo quando da giovane Consigliere Regionale, appena eletto nelle fila dell'Msi,  mi recai a Formia per assistere ad un dibattito in Consiglio Comunale e per incontrare alcuni amici del partito. Lui mi vide, interruppe i lavori dell'assise e venne personalmente a stringermi la mano per portarmi i saluti dell'Aula. Il secondo quando venne a mancare Giorgio Almirante e arrivò presso la nostra Federazione il suo messaggio di cordoglio personale indirizzato alla famiglia Almirante. Fui io stesso a riceverlo e lo apprezzai molto in un momento in cui la contrapposizione ideologica era ancora molto forte nella nostra Repubblica». 

Le esequie si terranno il giorno venerdi 30 settembre alle ore 15.30 presso la Chiesa Cuore Immacolato di Maria, Villaggio Don Bosco, Via Appia lato Napoli, Formia. La camera ardente è allestita presso il Comune di Formia, sala Ribaud terzo piano, dalla data odierna fino alle ore 20.00 e domani dalle 8.00 alle ore 15.00

Rita Bittarelli

    Tag

    Latina

    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE