Economia

Anomalie nei redditi del 2012: l'Agenzia delle Entrate scrive ai contribuenti

Le comunicazioni in provincia di Latina sono 884. Cosa deve fare chi la riceve...

26/09/2016

Sono circa 12mila i contribuenti laziali che nei prossimi giorni riceveranno una comunicazione dell'Agenzia delle Entrate per informarli su possibili errori o dimenticanze nei redditi dichiarati per il 2012. Anche con questa nuova tranche di lettere, che conferma lo spirito di collaborazione Fisco-contribuente, l'Agenzia spiega ai contribuenti persone fisiche che, dall'incrocio con i dati presenti in Anagrafe tributaria, risultano delle somme non correttamente indicate nella dichiarazione modello Unico o 730 presentata nel 2013.
Più dell'80 per cento delle comunicazioni di tutta la regione è indirizzato ai contribuenti di Roma e provincia. A Latina i contribuenti interessati sono 884.

Chi riceve la comunicazione ha due strade: se ritiene di essere in regola può mettersi in contatto con l'Agenzia ed evitare che l'anomalia si traduca in futuro in un avviso di accertamento vero e proprio. Se invece ha ragione il Fisco, il contribuente può regolarizzare in maniera agevolata la propria posizione con le sanzioni ridotte previste dal nuovo ravvedimento operoso. A tal fine è disponibile sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it un'applicazione per calcolare in modo semplice le sanzioni e gli interessi derivanti dal ravvedimento.

 

Rita Bittarelli

    Tag

    Latina

    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE