Sport

La Top Volley si aggiudica il Trofeo Zeus

Gabriele Maruotti: «Abbiamo giocato bene nonostante l'emergenze. Stiamo crescendo di partita in partita, sono ottimista per il campionato»

26/09/2016

La Top Volley Latina vince il "1° Trofeo Zeus" svolto al PalaJacazzi nella cittadina normanna. S'impone con una gara senza sbavature, 3-0 (25-21, 25-18, 25-15) sulla Biosì Indexa Sora, neopromossa in Superlega.
Vincenzo Nacci schiera in avvio Sottile in regia e Strugar opposto, Gitto e Quintana centrali, Maruotti e Skoreiko schiacciatori, Fanuli libero. Bruno Bagnoli risponde con Seganov al palleggio e Argilagos opposto, Mattei e Gotsev centrali, Kalinin e Rosso di banda, Santucci libero.
L'avvio è di Sora che si porta 4-8, i pontini sorpassano sul 16-14 e allungano 21-17 chiudendo il parziale sul 25-21. Sul tabellino si registrano 5 ace di Maruotti e uno di Quintana che mette a segno anche un muro come Skoreiko, per Gitto 2: per un totale di 6 ace (contro 2) e 4 muri (1), mentre l'efficienza in attacco è del 60% per Latina (75% Strugar, 67% Gitto) contro il 45%. Secondo set con Maruotti e compagni avanti 8-5 e in crescendo 16-12 e 21-16 per chiudere 25-18. Ancora tre muri all'attivo (Sottile, Skoreiko e Maruotti) e un ace di Quintana contro il nessuno dei ciociari. Cresce anche l'attacco con il 64% (un altro promettente 75% di Strugar bissato da Gitto) contro il 48% di Sora. Dopo un avvio equilibrato (7-8), il terzo set prende la strada del Latina che si porta 16-11 e 21-15 chiudendo la gara 25-15. Attacco al 70% (80% per Quintana e ancora un ottimo 60% per Strugar) contro il 50% avversario, si registrano anche 3 ace (Gitto, Maruotti e l'entrante Pistolesi) e 2 muri di Quintana.

Arrivano buone notizie anche da Marksem dove il Belgio di Kevin Klinkenberg si è qualificato all'Europeo 2017 chiudendo il quadrangolare davanti a Grecia, Ucraina e Moldavia. A Nakhon Pathom (Thailandia) il Giappone di Yuki Ishikawa ha chiuso al terzo posto il torneo preliminare della Coppa d'Asia e affronterà ai quarti di finale il Kazakhstan. Nell'amichevole di sabato sera la Serie D di Enzo Feragnoli si è imposta 3-1 (25-13, 25-21, 20-25, 25-23; ulteriore set 25-20) sul Borgo Faiti (serie D).

Gabriele Maruotti: «Abbiamo giocato bene nonostante l'emergenze. Nella notte si è aggiunta quella di Strugar, un influenza intestinale, è sceno in campo ugualmente ed è stato molto bravo specialmente in attacco con delle percentuali molto alte. È un segnale positivo in vista dell'inizio del campionato, stiamo crescendo di partita in partita, sono ottimista».

Alessio Cascio

    Tag

    Volley

    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE