Sport

A Novara contro tutti

I neroazzurri cercano riscatto dopo il pareggio casalingo col Benevento, attacco ancora a secco e Vivarini pensa al tridente

19/09/2016

2 punti in 4 partite. È questo il ruolino di marcia del Latina in campionato, che affronterà il Novara al Silvio Piola nel turno infrasettimanale. Pontini e piemontesi si sono già affrontati ad agosto in coppa Italia, dove un colpo di testa di Troest ai supplementari ha regalato il passaggio del turno ai padroni di casa. In serie B la scorsa stagione Dumitru ha deciso il match del Francioni, mentre fuori casa Brosco agguanta il pareggio al 94' dopo la rete di Galabinov. Il Novara viene dalla sconfitta di Cittadella per 3-1 ma ha conquistato anche una vittoria e un pareggio, pochi dubbi per Boscaglia che proporrà il trio Faragó-Sansone-Kupisz dietro al centravanti Galabinov. Vivarini non avrà a disposizione Garcia Tena e Gilberto, alle prese con uno stiramento muscolare e probabilmente passerà al 4-3-3 con Bruscagin e Di Matteo sulla fascia mentre Acosty e Scaglia supporteranno Paponi unica punta. 

Dirigerà l'incontro Mainardi di Bergamo.

Le probabili formazioni:

Novara (4-2-3-1): Da Costa; Koch, Troest, Scognamiglio, Calderoni; Viola, Casarini; Faragò, Sansone, Kupisz; Galabinov. All. Boscaglia.

Latina (4-3-3): Pinsoglio; Bruscagin, Brosco, Dellafiore, Di Matteo; Mariga, De Vitis, Rocca; Acosty, Paponi, Scaglia. All. Vivarini.

Alessio Cascio


    Altre notizie di sport

    ELENCO NOTIZIE