Cronaca

Diciottenne coltivava in casa una pianta di marijuana alta due metri

Il pollice verde gli consentiva un tenore di vita che destava qualche sospetto

16/09/2016

I carabinieri di Fondi, nell'ambito di mirati servizi tesi ad infrenare lo spaccio di stupefacenti, hanno tratto in arresto, a seguito di perquisizione domiciliare, un 18enne, F.A., per il reato di coltivazione ai fini di spaccio di alcune piante di marijuana dell'altezza di circa 2 metri. Il giovane, in attesa di occupazione, ma con un tenore di vita non consono al suo stato, pensando di avere trovato nello spaccio la propria fonte di sostentamento, è stato smascherato dai Carabinieri. Lo stesso, dopo la convalida dell'arresto, è stato messo in libertà in attesa del processo.

Rita Bittarelli

    Tag

    Fondi

    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE