Cronaca

Degrado che lasci, degrado che trovi

In pieno non centro non c'è limite alla fantasia. Incuria e maleducazione

05/09/2016

Eravamo rimasti ai materassi, all'immondizia in ogni dove, ai barboni che dormivano sulle panchine o davanti al mercato. Ma non c'è mai fine né all'incuria, né alla maleducazione. I marmi sono fatti per essere macchiati, i cestini per essere bruciati o rotti. I problemi sono tanti, nessuno vuole banalizzare. Se ci si mette anche l'inciviltà dei residenti allora non ne usciamo più vivi.

Rita Bittarelli


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE