Cronaca

Carabinieri: vari arresti in Provincia di Latina

Vari arresti in Provincia di Latina a seguito di operazioni per il controllo del territorio e anti droga.

12/08/2016

Scauri di Minturno: Controllo degli arenili per la sicurezza dei bagnanti: arrestati due senegalesi ambulanti che aggredivano un bagnino ed un carabiniere.

 

L'11 agosto 2016, nel corso del pomeriggio, in Scauri di Minturno (LT), i militari della locale Stazione, traevano in arresto due cittadini senegalesi B.G. 26 enne e S.K. 20 enne entrambi venditori ambulanti.

In particolare i predetti,  presso uno stabilimento balneare del lungomare di Scauri, invitati ad allontanarsi dal personale della vigilanza in quanto intralciavano il passaggio dei bagnanti, aggredivano e colpivano al volto il bagnino che era intervenuto.  Nella circostanza assisteva alla scena un Carabiniere effettivo alla suddetta Stazione che, libero dal servizio, sebbene si fosse qualificato, veniva aggredito e colpito con un calcio alla gamba da uno dei due giovani e strattonato dall'altro. In seguito alla breve colluttazione i  due si davano alla fuga ma venivano subito dopo bloccati da una pattuglia dei militari della medesima Stazione Carabinieri intervenuta tempestivamente sul posto.  Nel corso della successiva  identificazione uno dei due aggressori S.K. forniva identità false in quanto diverse dal documento di identità che mostrava solo in un secondo momento.

Gli arrestati, come disposto dall'A.G. venivano trattenuti presso quelle camere di sicurezza, in attesa del rito direttissimo.

 

Cisterna di Latina: Operazione anti droga, arrestato un pusher locale.

L'11 agosto 2016 alle ore 20.00 circa, in Cisterna di Latina (LT), militari del locale Comando Stazione, in seguito ad attività investigativa, tesa a contrastare il fenomeno dello spaccio di sostanze stupefacenti, traevano in arresto M.M. 46 enne del posto, poiché trovato in possesso, durante una perquisizione locale e domiciliare, di gr. 60,5 hashish, gr. 0,7 di cocaina, gr. 280 sostanza da taglio, attrezzatura per il confezionamento e della somma di euro 100,00 provento di spaccio. Quanto rinvenuto è stato sottoposto a sequestro, mentre l'arrestato sarà trattenuto presso nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo.

 

Terracina: Un arresto su mandato dell'A.G.

L'11 agosto 2016, alle ore 16,00 circa, in Terracina (LT), militari della locale Stazione, in esecuzione dell'ordinanza di sostituzione degli arresti domiciliari con la custodia cautelare in carcere dal Tribunale di Latina, che concordava con la motivata richiesta di aggravamento della misura avanzata dall'Arma operante, traevano in arresto D.S.F. 21 enne del posto che è stato associato presso la Casa Circondariale di Latina.

 

Fondi: Carabinieri liberi dal servizio arrestano un pusher sul treno .

L'11 agosto 2016, alle ore 16.00 circa, in Fondi (LT), presso lo scalo ferroviario di quel centro, militari della locale Tenenza, liberi dal servizio, traevano in arresto, nella flagranza del reato, un cittadino indiano S.N. 30 enne, senza fissa dimora, con precedenti di polizia. In particolare l'uomo, dopo essere sceso dal treno interregionale impegnato sulla tratta Napoli-Roma, a bordo del quale stava viaggiando unitamente ai militari operanti, veniva sottoposto a perquisizione personale da parte degli stessi che si erano insospettiti dal suo atteggiamento. I sospetti dei Carabinieri si dimostravano fondati tant'è che l'uomo veniva trovato in possesso di tre involucri, contenenti complessivamente grammi 9,3 circa di eroina, e di un flacone contenente circa 60 cc di metadone. Lo stupefacente veniva successivamente sottoposto a sequestro, mentre l'arrestato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa della celebrazione del rito direttissimo. 

 

Vincenzo D'Onofrio


    Altre notizie di cronaca

    ELENCO NOTIZIE