Economia

Boom di imprese rosa

Imprenditoria femminile in fermento nel Lazio con numeri sempre più importanti

13/05/2016

Il bilancio 2015 dell'imprenditoria femminile ancora una volta mostra una estrema vivacità, soprattutto se raffrontata con l'intero universo imprenditoriale: alla fine dell'anno scorso le imprese femminili in Italia sono più di 1 milione e 300mila e rappresentano il 21,67% del totale delle imprese iscritte al registro camerale. A livello nazionale il tasso di crescita delle imprese in rosa si è attestato al +1,10%, in decisa accelerazione rispetto al +0,67% del 2014.

Tra le regioni italiane la maglia rosa, in valore assoluto, spetta alla Lombardia con quasi 175.000 imprese femminili, seguita dal Lazio con 138.487 unità.

Per ciò che riguarda il Lazio, il tasso di crescita dell'imprenditoria femminile si è attestato su valori notevolmente superiori a quanto riscontrato su base nazionale (+1,97%), per un passo imprenditoriale in accelerazione rispetto ai dodici mesi precedenti (+1,66%).

A questo risultato contribuisce, come di consueto, la capitale che genera fattori di attrazione a carattere metropolitano, con un valore di crescita del +2,46%, in accentuazione rispetto alle risultanze riferite al 2014 (+2,25%). Al riguardo, anche la provincia di Latina si è ben distinta con un tasso di crescita imprenditoriale del +1,50%, per una progressione positiva sui dodici mesi precedenti che determina una velocità quasi doppia (0,77% nel 2014).

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di economia

    ELENCO NOTIZIE