Politica

Cisterna, sentenza TAR su mensa scolastica

Continuerà a essere garantito il servizio. Lunedì un incontro

06/03/2016

Genitori ed alunni delle scuole di Cisterna possono stare tranquilli: il servizio mensa verrà assicurato.

La sentenza della sezione staccata di Latina del Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio che accoglie il ricorso della cooperativa sociale giunta seconda in graduatoria nella gara di affidamento del servizio, dunque, non lascerà gli utenti senza refezione.
La questione sarà oggetto dell'incontro convocato nella sede comunale per lunedì prossimo a cui prenderanno parte l'amministrazione, il dirigente del settore e l'avvocato incaricato della causa.
"La decisione del TAR - afferma l'Assessore alla Pubblica Istruzione, Teseo Cera - non dovrà certamente produrre disagi a coloro che usufruiscono del servizio. Dal punto di vista tecnico, invece, dobbiamo innanzitutto comprendere pienamente gli effetti della sentenza e le possibili scelte da fare. Per questo lunedì mattina è stata convocata una riunione con il dirigente del settore e l'avvocato che ha seguito la causa legale.
Fatta chiarezza su questo aspetto, prenderemo le conseguenti decisioni garantendo l'economicità e la qualità del servizio. Dunque non è il caso di creare inutili allarmismi ma, al contrario, rassicuriamo genitori e docenti sul fatto che l'amministrazione agirà a tutela dei diritti dei cittadini e soprattutto che i nostri bambini non verranno privati del servizio di refezione scolastica".

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE