Politica

Carta di Latina 2016

Proposta da Movimento per Latina a tutti i candidati sindaco

02/03/2016

Luigi Pescuma, candidato sindaco del Movimento

La lista civica "Movimento per Latina" ha predisposto un documento da proporre per la sua sottoscrizione a tutti i candidati sindaco che si presenteranno per la competizione elettorale  che verrà indetta per le amministrative finalizzate alla elezione del Sindaco e dei componenti del Consiglio Comunale di Latina.

Tale documento denominato "CARTA DI LATINA 2016" contiene in sostanza una "dichiarazione di impegno sull'onore" da parte del Candidato Sindaco, della rispettiva lista o coalizione" che la sottoscrive e con la quale si "obbliga" ad assumere, in caso di elezione, comportamenti etici e di trasparenza sostanzialmente non esigibili per legge.

Naturalmente la "Carta" presuppone  ed integra gli obblighi e i principi di legge di per sé imposti  in materia di anticorruzione, trasparenza e di buon andamento ed imparzialità della Pubblica Amministrazione e, come si suol dire, si limita ad "alzare l'asticella"  affinché, concretamente, chi sarà eletto, si impegni ad amministrare la città di Latina con il buon senso e per il bene comune, nella trasparenza e legalità più completa.

La "Carta di Latina 2016" in sostanza, dopo aver premesso dei principi generali di amministrazione etica e solidale, elenca, in 10 punti, i comportamenti per i quali si chiede l'impegno del sottoscrittore "candidato a sindaco".

Eccoli:

1.     Divieto di regali, clientelismo e conflitto di interessi

2.     Divieto di cumulo e ripetizione di mandati e restrizioni successive all'incarico

3.     Esercizio delle competenze discrezionali e confronto democratico

4.     Pressioni indebite

5.     Finanziamento dell'attività politica

6.     Rendicontazione della propria attività

7.     Rapporti con i cittadini

8.     Rapporti con l'Amministrazione

9.     Nomine in enti, consorzi, comunità e società pubbliche o a partecipazione pubblica

10.                       Promozione ed integrazione dei principi della Carta di Latina

Le modalità di adesione sono indicate  sulla stessa "Carta", che viene pubblicata sul sito del Movimento.

 

 

Redazione ParvapoliS


    Altre notizie di politica

    ELENCO NOTIZIE